Archive

Torna alla pagina iniziale

Possessor uti dominus.

Possessore da proprietario.

Il giudice non può ridurre il compenso dell’avvocato a cifre irrisorie ed indecorose.

Cassazione Civile, sez. VI, 22 dicembre 2015, n. 25804

Sebbene ai sensi del D.M. n. 140 del 2012, art. 9 nelle controversie per l’indennizzo da irragionevole durata del processo,

Ristrutturazioni edilizie: comunicazione degli amministratori di condominio all’Agenzia delle...

Dichiarazione precompilata 2017. C’è tempo fino al 7 marzo per le comunicazioni degli amministratori di condominio. Gli amministratori di condominio

Cassazione civile, sez. II, 18 ottobre 2016, n. 21024

Fatto I.M. e C.R., partecipanti al condominio di (OMISSIS), Palermo, impugnavano la delibera 12.2.2006 dell’assemblea condominiale, nella parte in cui

Nolle adire hereditatem non videtur, qui non potest adire.

Non dimostra di non voler adire l’eredità, chi non possa adirla.

Cessione d’impresa e registrazione del marchio.

Corte di Giustizia UE, 30 marzo 2006, C. 259-04

La Corte si è occupata di una questione interpretativa riguardante la registrabilità di un marchio avente ad oggetto il nome

Misure urgenti in materia di esenzione IMU (Esenzione IMU terreni montani).

Decreto legge 24 gennaio 2015 n. 4

Decreto convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 marzo 2015, n. 34. Art. 1 Esenzione dall’IMU dei terreni montani e parzialmente

Hi qui in universum ius succedunt, heredis loco habentur.

Coloro che succedono a titolo universale, sono ritenuti eredi.

Proponibilità in separati giudizi di domande afferenti a diversi diritti di credito anche se...

Cassazione civile, sez. unite,16 febbraio 2017, n. 4090

Le Sezioni Unite, componendo il relativo contrasto, hanno sancito la proponibilità, in separati processi, delle domande afferenti diversi e distinti

Definizioni e ambito di applicazione dei pagamenti mediante carte di debito.

Decreto Ministro dello Sviluppo Economico, 20 dicembre 2013

Art. 1 Definizioni 1. Ai fini del presente decreto si intendono per: a) carta di debito: strumento di pagamento che

Limite all’affidamento ad altri dipendenti delle mansioni ricoperte dai lavoratori aderenti allo...

Cassazione civile, sez. lavoro, 6 settembre 2007, n. 20164

Nella pronuncia in esame la S.C. riprende i canoni individuati nella sentenza n. 10624 del 2006 nel bilanciamento di due

Trasferimento del detenuto in altro Stato europeo e riduzione della pena per il lavoro pregresso.

Corte di giustizia UE, 8 novembre 2016, C. 554-14

La pena della reclusione di un detenuto non può essere ridotta, all’atto del suo trasferimento da uno Stato membro verso

Tantum devolutum quantum appellatum

Tanto il devoluto quanto l’appellato. Con riferimento all’effetto devolutivo dell’appello, per cui la causa devoluta alla cognizione del secondo giudice