Avv. Gianluca Lanciano

Fondatore e responsabile di MioLegale.it.Nel 2004, dopo l’esperienza professionale maturata in ambito bancario (Bipop Carire e Unicredit) - già consulente finanziario abilitato con esame CONSOB - si laurea in giurisprudenza, a pieni voti (110/110), presso l’Università degli Studi di Parma con una tesi di ricerca in diritto pubblico dell’economia sui temi della vigilanza bancaria e dei mercati finanziari. In seguito si dedica alla professione legale, nel 2005 ottiene l’abilitazione al patrocinio, avvia un proprio studio legale e fonda MioLegale.it. Alla prima sessione utile (2006/07) consegue l’abilitazione professionale ed il titolo di avvocato. Iscritto all’Albo degli Avvocati del Foro di Sulmona è titolare di uno studio legale con sedi in Pescara ed in provincia dell’Aquila a Sulmona e Raiano. Si occupano prevalentemente di diritto civile e di famiglia, di diritto bancario, commerciale e fallimentare. Si segnalano le particolari esperienze nelle materie del diritto bancario, essendo lo studio fiduciario di una banca locale e del diritto fallimentare, essendo state seguite varie aziende tra le Marche e l’Abruzzo sia quale curatore fallimentare che come legale delle società sottoposte a procedure concorsuali. Particolarmente significative le cause condotte in tema di tutela del marchio in internet, per cui sono state assistite varie aziende davanti al tribunale delle imprese di Venezia. Iscritto agli elenchi degli avvocati abilitati al Patrocinio a Spese dello Stato per le materie civili, penali e di volontaria giurisdizione, è altresì conciliatore professionista dal 2011. Dal 2009 al 2013 è stato presidente della Commissione Disciplinare Regionale della F.C.I. Abruzzo. Programmatore autodidatta ha curato la progettazione e la realizzazione di questo sito, online dall’agosto 2006.

Articoli di Avv. Gianluca Lanciano

Torna alla pagina iniziale

Libretti al portatore vietati dal prossimo 4 luglio 2017

Vietati i libretti di risparmio al portatore, di qualunque importo, a partire dal prossimo 4 luglio, data di entrata in

Donne lavoratrici: incostituzionale l’onere di comunicazione per la prosecuzione del rapporto di...

Corte Costituzionale, 29 ottobre 2009, n. 275

È stata dichiarata l’illegittimità costituzionale, in riferimento agli artt. 3 e 37 della Costituzione, dell’art. 30 del d.lgs. 11 aprile

No all’avvocato obbligatorio nella mediazione che riguarda i consumatori

Corte di giustizia UE, 14 giugno 2017, C 75-16

Secondo la Corte di Giustizia UE nelle controversie che vedono coinvolti i consumatori, la presenza dell’avvocato nella procedura di mediazione

Sotto contatori e valvole termostatiche obbligatorie dal 30 giugno 2017

Il 30 giugno 2017 entrano in vigore le disposizioni previste dall’art. articolo 9, comma 5 del decreto legislativo 4 luglio

DL 73 2017 Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale

Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73

Art. 1 Vaccinazioni obbligatorie 1. Al fine di assicurare la tutela della salute pubblica e il mantenimento di adeguate condizioni

Cassazione penale, sez. I, 5 giugno 2017, n. 27766

SENTENZA sul ricorso proposto da Riina Salvatore, nato il 16/11/1930 a Corleone avverso l’ordinanza n.299/2016 del Tribunale di Sorveglianza di

Se la ex-moglie va in pensione o si dimette può vedersi riconoscere l’assegno di mantenimento...

Cassazione civile, sez. I, 3 agosto 2007, n. 17041

La sopravvenuta diminuzione del reddito della ex-moglie, che sceglie di andare in pensione o di dimettersi, assume rilievo ai fini

Consumare rapporti sessuali con l’amante nella casa coniugale può essere reato

Cassazione penale, sez. III, 3 aprile 2017, n. 16543

È reato di maltrattamenti familiari costringere la moglie con le minacce ad accettare i rapporti sessuali consumati con l’amante nella

Il divieto di ricevere libri e riviste imposto ai detenuti soggetti al carcere duro non è...

Corte costituzionale, 26 maggio 2017, n. 122

Il divieto di spedire e ricevere riviste e libri imposto ai detenuti sottoposti al regime del carcere duro ex art.

Prestito a tasso zero per i giovani avvocati iscritti alla Cassa Forense

Cassa Forense, nell’ambito delle prestazioni a sostegno della professione previste nel Nuovo Regolamento per l’erogazione dell’assistenza, ha indetto, per l’anno

L’intervento chirurgico risultato inutile, sebbene tecnicamente corretto, è causa di un danno al...

Cassazione civile, sez. III, 19 maggio 2017, n. 12597

«in tema di responsabilità sanitaria, qualora un intervento operatorio, sebbene eseguito in modo conforme alla lex artis e non determinativo

L’anziano sottoposto ad amministrazione di sostegno può sposarsi con la badante?

Cassazione civile, sez. I, 11 maggio 2017, n. 11536

L’anziano sottoposto ad amministrazione di sostegno può sposarsi con la badante  se il divieto di matromonio non è stato previsto dal

L’assegno di divorzio è dovuto in mancanza di mezzi economici non per garantire il tenore di...

Cassazione civile, sez. I, 10 maggio 2017, n. 11504

L’assegno divorzile in favore dell’ex coniuge va corrisposto in caso di mancanza di mezzi economici adeguati o, comunque, in caso