Ricorso per denuncia di opera nuova o danno temuto.

TRIBUNALE DI _____________

Ricorso per denuncia di opera nuova (oppure danno tenuto)

Promosso da:

Il sig. ____________________, nato a ___________, il ___________,  cod. fisc. ___________ residente in _____________ alla via _____________ rappresentato e difeso dall’avv. __________________, c.f. ________________ ed elettivamente domiciliato presso il suo studio sito in _______________ alla Via ________________ n. ___ giusta procura speciale apposta a margine del presente atto.

Contro:

Il sig. ___________, nato a ___________, il ___________, cod. fisc. ___________ residente in _____________ alla via _____________

premesso

– Che il sig. __________ è proprietario (o possessore) dell’ immobile urbano sito in __________ alla via ___________ n. ___, meglio identificato in catasto alla particella n. ___ foglio ___ del NCEU del comune di _______.

– Che il sig. _______________, suo confinante, sta eseguendo una nuova opera in violazione delle distanze legali previste dall’art. _____ c.c. (oppure dall’art. ______ del piano regolatore / regolamento edilizio -ovvero - in caso di ricorso per danno tenuto: sta eseguendo dei lavori con pericolo di ________);

Tanto premesso, a norma degli artt. 1171 cod. civ. nonché.688, 669-bis e 669-ter c.p.c.,

chiede

che la S.V.Ill.ma voglia, ai sensi dell'art. 669 sexies, 2° comma, c.p.c.,con decreto inaudita altera parte, vietare la continuazione dell’opera iniziata (oppure: ordinare la sospensione dei lavori arrecanti pericolo), con ogni più ampia riserva in merito ai danni.

Dichiarazione di valore ai fini del contributo unificato.

Il sottoscritto avv. _______________ ai sensi dell’art. 14 del D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115 dichiara che il valore del presente procedimento è pari ad € ___________ .

(luogo e data)

Avv. _______________

Cerca una formula specifica

Iscrizione Newsletter
Aforismi giuridici
Ad impossibilia nemo tenetur.