Causa di valore indeterminabile: non basta che sia stata richiesta una condanna generica sull’an debeatur.

Cassazione civile, sez. lavoro, 18 maggio 2009, n. 11405

Causa di valore indeterminabile: non basta che sia stata richiesta una condanna generica sull’an debeatur.

Riferimenti

Per poter ritenere una causa di valore indeterminabile, non basta che sia stata richiesta una condanna generica sull’an debeatur.

Affinché una causa possa ritenersi di valore indeterminabile, non è sufficiente che sia stata richiesta una condanna generica sull’an, potendosi ravvisare l’indeterminabilità solo allorché la causa stessa non sia oggettivamente suscettibile di valutazione economica.
Nella specie, l’impugnativa in Cassazione si appuntava, fra l’altro, sulla liquidazione delle spese processuali compiuta dal Giudice di merito, in mancanza di nota spese depositata dalla parte, escludendo l’indeterminabilità della causa sulla base di ritenuti fatti notori.

Shares

Chiedi una consulenza legale su questo argomento

Leggi il testo completo della sentenza: Cassazione civile, sez. lavoro, 18 maggio 2009, n. 11405