Tag "Fallimento"

Torna alla pagina iniziale

Il giudice penale investito del giudizio relativo a reati di bancarotta non può sindacare la...

Cassazione penale, sez. unite, 15 maggio 2008, n. 19601

«Il giudice penale investito del giudizio relativo a reati di bancarotta ex artt. 216 e ss., L. Fall., non può

Il socio di snc dichiarata fallita ha l’onere di opporsi al decreto ingiuntivo emesso...

Cassazione civile, sez. III, 24 marzo 2011 n. 6734

Il creditore della società in nome collettivo che si mantenga estraneo alla procedura fallimentare ben può agire contro il singolo

Se il fallimento è richiesto dal PM la sua partecipazione all’udienza prefallimentare non è...

Cassazione civile, sez. I, 18 maggio 2017, n. 12537

Nel procedimento per la dichiarazione di fallimento, quando l’iniziativa sia stata assunta dal pubblico ministero, affinchè il giudice possa pronunciarsi

Le società pubbliche, ivi comprese le società cd. in house providing, sono soggette a fallimento.

Cassazione civile, sez. I, 7 febbraio 2017, n. 3196

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione, ha confermato, in continuità con un precedente orientamento, che le società pubbliche,

Può essere dichiarato il fallimento in estensione della srl socia di fatto di una società di...

Cassazione civile, sez. I, 13 giugno 2016, n. 12120

In presenza di una società di persone irregolare insolvente, della quale uno o più soci illimitatamente responsabili siano costituiti da

Il decreto che decide sul concordato senza dichiarare il fallimento non è soggetto a ricorso per...

Cassazione civile, sez. unite, 28 dicembre 2016, n. 27073

Le Sezioni Unite hanno stabilito che il decreto con cui il tribunale definisce, in senso positivo o negativo, il giudizio

Privilegio ex art. 2751 bis cod civ al professionista dello studio associato

Cassazione civile, sez. VI, 16 novembre 2016, n. 23309

Il privilegio generale mobiliare previsto dall’art. 2751 bis, n. 2, cod. civ. per le retribuzioni dei professionisti, può essere riconosciuto

Riforma delle procedure esecutive e concorsuali 2016.

Il 29 giugno 2016 la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva, senza modifiche rispetto al testo già approvato

La sospensione degli interessi sui crediti chirografari (art. 55 l.f.) si verifica dalla prima...

Cassazione civile, sez. unite, 18 dicembre 2007, n. 26619

La dichiarazione di fallimento determina, ex art. 55 della Legge Fallimentare, la sospensione del corso degli interessi convenzionali o legali

All’avvocato difensore del fallimento non può essere ridotto il compenso se la causa che ha...

Cassazione civile, sez. I, 4 marzo 2016, n. 4269

Può essere liquidato all’avvocato difensore della curatela fallimentare un compenso inferiore a quello indicato dal giudice della causa di merito

Contributo unificato nelle procedure fallimentari e concorsuali: i chiarimenti del Ministero della...

Oggetto: procedure concorsuali – determinazione del contributo unificato. Giungono da tempo a questa Direzione generale quesiti relativi al contributo unificato

Concordato preventivo: pagamento di alcuni creditori senza autorizzazione del giudice delegato.

Cassazione civile, sez. I, 19 febbraio 2016, n. 3324

I pagamenti eseguiti dall’imprenditore ammesso al concordato preventivo in difetto di autorizzazione del giudice delegato non comportano la revoca automatica

Dati sui fallimenti in Italia: nel 2015 diminuiscono le procedure fallimentari.

Rallenta la corsa dei fallimenti delle imprese italiane: tra gennaio e novembre 2015 le procedure fallimentari aperte dalle aziende dello