Brocardi e aforismi giuridici

Torna alla pagina iniziale

Incertitudo rei vitiat actum.

L’incertezza della cosa richiesta vizia l’atto.

Ultra petita.

Al di là delle domande proposte.

Pignoris appellatane eam proprie rem contineri dicimus, quae simul etiam traditur creditori, maxime si mobilis sit. At eam, quae sine traditione nuda conventione tenetur proprie hypothecae appellatane contineri dicimus.

Col termine «pegno» intendiamo quella cosa, in ispecie cosa mobile, che viene data al creditore, come fosse quella dovuta. Col

Ubi bene, ibi patria.

Dove sto bene li è la mia patria.

Impuberes sine tutore agentes nihil posse scire intelliguntur.

I minori, che agiscano senza un tutore, sono ritenuti incapaci di discernere alcunché.

Coram populo.

Davanti a tutto il popolo.

Ratum quis habere non potest, quod ipsius nomine non est gestum.

Nessuno può ratificare ciò che non sia stato gestito in suo nome.

Declaratoria iuris.

Astratta dichiarazione di diritto.

Posteriore testamento, quod iure perfectum est, superius rumpitur.

Un precedente testamento è revocato da un testamento posteriore, che sia stato redatto legalmente.

Caput mundi.

Capo del mondo.

Legatum liberationis.

Legato che ha per oggetto la liberazione di un debitore del testatore dal debito stesso.

Petitum.

La domanda proposta da una parte, sulla quale deve rispondere il giudice.

Civilis ratto civiltà quidem iura corrumpere potest, naturalia vero non utique.

La razionalità dei cittadini potrà anche travolgere i diritti civili codificati, ma non altrettanto i diritti naturali.