Aequum est, ut cuius participavit lucrum, participet et damnum.

Aequum est, ut cuius participavit lucrum, participet et damnum.

È giusto che colui che prenda parte al guadagno prenda parte anche al danno.

634
0.00 - 0 voti

È giusto che colui che prenda parte al guadagno prenda parte anche al danno.