Bis de eadem re ne sit actio.

392

Non si può agire due volte per lo stesso motivo.