Commodissimum est in ambiguis id accipi, quo res, de qua agitur, magis valeat quam pereat vel in tuto sit.

779
0.00 - 0 voti

Commodissimum est in ambiguis id accipi, quo res, de qua agitur, magis valeat quam pereat vel in tuto sit.

È molto vantaggioso, nei casi dubbi che sia accettata la soluzione per la quale il contratto, di cui si tratta, conservi un qualche effetto (o ne rimanga tutelato), piuttosto che perda efficacia.

Articoli correlati