Mutare consilium quis non potest in alterius detrimentum.

Mutare consilium quis non potest in alterius detrimentum.

Nessuno può, a danno di altri, recedere da una decisione assunta in un contratto.

638
0.00 - 0 voti

Nessuno può, a danno di altri, recedere da una decisione assunta in un contratto.