Calcolo fattura scorporo

calcolo fattura scorporo iva ritenutaCalcolo fattura diretta e inversa: dall’importo netto al calcolo del totale e dall’importo totale al netto con scorporo iva, ritenuta d’acconto e split payment
Opzioni per le fatture professionali di avvocati: maggiorazione spese forfettarie e cassa forense.

Calcolo fattura scorporo iva e ritenuta d’acconto

Calcolo fattura diretta
se dato il netto delle competenze si vuole calcolare la fattura
Calcolo fattura inversa
se dal totale in fattura o dal netto a pagare si vogliono scorporare le altre voci
Il calcolatore per le fatture prevede tre tipologie di calcolo e varie opzioni:
  1. Calcolo fattura diretto Inserendo il valore del primo campo ovvero l’importo complessivo imponibile (ad es. somma di diritti ed onorari nel caso di fatture per prestazioni professionali di avvocati) si procede al calcolo del totale sommando fra loro le varie voci (rimborso spese forfettario 15%, cassa forense 4%, IVA (con varie aliquite) e spese non imponibili).
  2. Calcolo fattura inverso dal totale Inserendo il valore del secondo campo ovvero l’importo totale della fattura si può effettuare lo scorporo di tutte le altre voci (iva, cassa previdenziale e ritenuta d’acconto).
  3. Calcolo fattura inverso dal netto a pagare Inserendo il valore del terzo campo ovvero l'importo netto a pagare si possono determinare ritenuta d’acconto, IVA, totale in fattura e tutte le altre voci a ritroso, anche nel caso in cui il calcolo avvenga a partire dal netto ritenuta e/o netto IVA (Split payment).
Previste inoltre varie opzioni aggiuntive e facoltative che rendono flessibile il calcolatore:
  • Spese esenti. Nella casella dedicata alle spese vanno iserite le spese esenti Iva ex art. 15 del DPR 26 ottobre 1972 n. 633.
  • Scelta aliquota iva (23% 22% 21%, 20%, 10% e 4%) in quanto il calcolatore può essere utilizzato per qualsiasi tipologia di fattura o più semplicemente per il calcolo e lo scorporo iva.
  • Opzione no iva per il calcolo o lo scorporo degli importi nella fatturazione di prestazioni di lavoro occasionale.
  • Contributo previdenziale al 4%; per avvocati ed altri professionisti, consente di calcolare o scorporare, nel calcolo inverso, la ritenuta previdenziale.
  • Rimborso spese forfettario del 15 % (ex DM 55/2014), calcolabile o scorporabile.
  • Split Payment: se selezionata nel calcolo diretto determina il netto a pagare scorporando l’IVA, se selezionata nel calcolo inverso consente di risalire alle altre voci partendo dal netto a pagare (netto IVA).
  • Ritenuta d’acconto nel caso in cui la fattura venga emessa nei confronti di un sostituto d’imposta. Se selezionata nel calcolo diretto determina il netto a pagare scorporando la ritenuta d'acconto, se selezionata nel calcolo inverso consente di risalire alle altre voci partendo dal netto a pagare (netto ritenuta).
  • Le opzioni Split Payment e ritenuta d’acconto sono selezionabili alternativamente o entrambe. In tale ultimo caso il netto a pagare è da intendersi al netto si dell’IVA che della ritenuta d’acconto.