mercoledì 21 Agosto 2019
Home Condominio Locazioni

Condominio Locazioni

Condominio e locazioni

Il creditore del condominio che disponga di un titolo esecutivo ha facoltà di procedere all’espropriazione di tutti i beni condominiali, inclusi i crediti vantati dal condominio nei confronti dei singoli condomini per i contributi dagli stessi dovuti in base agli stati di ripartizione approvati dall’assemblea.Essendo configurabile sul piano sostanziale...
Cassazione civile, sez. III, 14 maggio 2019, n. 127151. La controricorrente ha eccepito l’inammissibilità del ricorso dell’amministratore del condominio (omissis) di Acicastel-lo, per difetto della relativa autorizzazione dell’assemblea dei condomini. L’eccezione è fondata. In base alla giurisprudenza di questa Corte, deve essere dichiarata l’inammissibilità del ricorso per cassazione proposto dall’amministratore del...
In tema di accertamento della natura condominiale di un locale o di uno spazio e ai fini dell’applicazione della presunzione di cui all’art. 1117 c.c. circa la natura comune di una parte o un area dell’edificio, non è infatti richiesto il rigore probatorio proprio dell’azione di rivendica. Inoltre...
Nelle impugnazioni della delibera assembleare di ripartizione delle spese è competente il Giudice di Pace se la singola quota è inferiore a 5 mila euro Se è il singolo condomino ad impugnare la delibera assembleare di ripartizione delle spese ai fini dell’annullamento della stessa, il giudice competente per valore è...
Qualora non vi sia l’amministratore del super-condominio la rappresentanza processuale compete ad un curatore speciale o titolare di mandato specifico «La sussistenza di servizi o beni comuni a più condomini autonomi dà luogo ad un super-condominio, che è distinto ed autonomo rispetto ai singoli condomini che lo compongono e che...
Ai fini della regolare convocazione dell’assemblea condominiale non è necessaria la prova della avvenuta consegna della convocazione nel termine dei cinque giorni antecedenti alla data dell’assemblea ma è sufficiente la prova della spedizione della raccomandata contenente la convocazione all’indirizzo dei condomini e ciò anche nel regime del previgente art....
Cassazione civile, sez. II, 25 marzo 2019, n. 8275La Corte di appello di Roma, in riforma della decisione di primo grado, accoglieva l’appello proposto dal Condominio di (omissis) - Roma nei confronti della condomina S.E. , e per l’effetto rigettava il ricorso presentato da quest’ultima ex art. 1137 c.c.,...
La Suprema Corte ha affermato il principio secondo cui il locatore ha il diritto di conoscere il nuovo soggetto divenuto titolare di diritti ed obblighi derivanti dal rapporto di locazione anche in presenza di una successione nel contratto “ex latere conductoris” di stampo legale e non negoziale, come nel caso...
Come noto sebbene il contratto di locazione immobiliare non registrato sia nullo ma detta nullità sia sanabile in caso di registrazione, ancorché tardiva, (Cassazione civile, sez. unite, 9 ottobre 2017, n. 23601) la sanatoria per intervenuta registrazione non può sanare la nullità del contratto stesso per un periodo di durata...
Cassazione civile, sez. III, 20 dicembre 2018, n. 32934FATTI DI CAUSANel mese di ottobre dell’anno 2012 M.A. intimò sfratto per morosità, con contestuale citazione per la convalida, ad C.A. per il mancato pagamento, dal mese di agosto 2012, dei canoni di locazione relativi ad un immobile sito in...
43,680FansMi piace
6,879FollowerSegui
854FollowerSegui