giovedì 27 Febbraio 2020
Home Condominio Locazioni

Condominio Locazioni

Condominio e locazioni

Sfratto Legge 9 dicembre 1998, n. 431 Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo. Capo I Locazione di immobili adibiti ad uso abitativo Articolo 1 Ambito di applicazione. 1. I contratti di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo, di seguito denominati “contratti di locazione”, sono stipulati o rinnovati,...
Cassazione civile sez. II, 23 febbraio 2007, n. 4210 SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Nell’impugnata decisione lo svolgimento del processo è esposto come segue. La S.r.l. Lancillotto Service proponeva appello avverso la sentenza n. 17014/2000, depositata il 30.5.2000, non notificata. Con questa, il Tribunale di Roma Giudice Unico aveva accolto la domanda principale...
Ammessa la locazione a canone crescente nel tempo purché non finalizzata ad eludere il limite relativo all’adeguamento per la svalutazione monetaria In materia di contratto di locazione di immobili destinati ad uso non abitativo, in relazione al principio della libera determinazione convenzionale del canone locativo, la clausola che prevede la...
«In tema di distanze per impianti dal fondo contiguo la disposizione dell’art. 889 c.c., comma 2, secondo cui per i tubi d’acqua pura o lurida e loro diramazioni deve osservarsi la distanza dal confine di almeno un metro, si fonda su una presunzione assoluta di dannosità per infiltrazioni o...
Il creditore del condominio che disponga di un titolo esecutivo ha facoltà di procedere all’espropriazione di tutti i beni condominiali, inclusi i crediti vantati dal condominio nei confronti dei singoli condomini per i contributi dagli stessi dovuti in base agli stati di ripartizione approvati dall’assemblea. Essendo configurabile sul piano sostanziale...
Cassazione civile, sez. III, 14 maggio 2019, n. 12715 1. La controricorrente ha eccepito l’inammissibilità del ricorso dell’amministratore del condominio (omissis) di Acicastel-lo, per difetto della relativa autorizzazione dell’assemblea dei condomini. L’eccezione è fondata. In base alla giurisprudenza di questa Corte, deve essere dichiarata l’inammissibilità del ricorso per cassazione proposto dall’amministratore del...
In tema di accertamento della natura condominiale di un locale o di uno spazio e ai fini dell’applicazione della presunzione di cui all’art. 1117 c.c. circa la natura comune di una parte o un area dell’edificio, non è infatti richiesto il rigore probatorio proprio dell’azione di rivendica. Inoltre...
Nelle impugnazioni della delibera assembleare di ripartizione delle spese è competente il Giudice di Pace se la singola quota è inferiore a 5 mila euro Se è il singolo condomino ad impugnare la delibera assembleare di ripartizione delle spese ai fini dell’annullamento della stessa, il giudice competente per valore è...
Qualora non vi sia l’amministratore del super-condominio la rappresentanza processuale compete ad un curatore speciale o titolare di mandato specifico «La sussistenza di servizi o beni comuni a più condomini autonomi dà luogo ad un super-condominio, che è distinto ed autonomo rispetto ai singoli condomini che lo compongono e che...
Ai fini della regolare convocazione dell’assemblea condominiale non è necessaria la prova della avvenuta consegna della convocazione nel termine dei cinque giorni antecedenti alla data dell’assemblea ma è sufficiente la prova della spedizione della raccomandata contenente la convocazione all’indirizzo dei condomini e ciò anche nel regime del previgente art....

Social

43,367FansMi piace
6,889FollowerSegui
854FollowerSegui