lunedì 9 Dicembre 2019
Home Diritti fondamentali della persona

Diritti fondamentali della persona

Diritti fondamentali della persona

Il risarcimento per “detenzione inumana” previsto dall’art. 35-ter O.P. ha natura indennitaria, non risarcitoria, ed è soggetto a prescrizione decennale Il D.L. 92 del 2014, introducendo nell’ordinamento penitenziario l’art. 35-ter, che prevede un risarcimento per i casi di detenzione inumana (in violazione dell’art. 3 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti...
Anche il condannato, una volta riabilitato, ha diritto a veder cancellate le notizie di cronaca giudiziaria che lo riguardano La permanenza in rete di notizie di cronaca giudiziaria non aggiornate può rappresentare un ostacolo al reinserimento sociale di una persona che si è ormai riabilitata. Il diritto all’oblio va dunque riconosciuto...
Regolamento recante norme sull’ordinamento penitenziario e sulle misure privative e limitative della libertà. PARTE I Trattamento penitenziario e disposizioni relative all’organizzazione penitenziaria. Titolo I TRATTAMENTO PENITENZIARIO Capo I Princìpi direttivi. Articolo 1 Interventi di trattamento. 1. Il trattamento degli imputati sottoposti a misure privative della libertà consiste nell’offerta di interventi diretti a sostenere i loro interessi umani, culturali...
Omessa diagnosi carcinoma o processo morboso comunque mortale e risarcimento del danno alla persona. L’omissione della diagnosi di un processo morboso terminale (quale può essere – come nel caso di specie – un carcinoma) sul quale sia possibile intervenire soltanto con un intervento palliativo, che pertanto non esclude ma solamente...
Lo ius sepulchri - il diritto, spettante al titolare di concessione cimiteriale, ad essere tumulato nel sepolcro - può essere modificato dall’amministrazione concedente Lo ius sepulchri ossia il diritto, spettante al titolare di concessione cimiteriale, ad essere tumulato nel sepolcro, garantisce al concessionario ampi poteri di godimento del bene e si atteggia...
Cosa è il data breach - violazione dei dati personali Per data breach si intente una violazione di sicurezza che comporta - accidentalmente o in modo illecito - la distruzione, la perdita, la modifica, la divulgazione non autorizzata o l’accesso ai dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati. Una violazione dei dati personali...
Guida all’applicazione del GDPR General Data Protection Regulation - Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali Il Garante Privacy ha predisposto una guida all’applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali. La Guida intende offrire un panorama delle principali problematiche che imprese e soggetti pubblici dovranno...
L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e il Garante per la protezione dei dati personali hanno avviato congiuntamente una Indagine Conoscitiva sul fenomeno dei Big Data, per meglio comprendere le implicazioni per la privacy, la regolazione, la tutela del consumatore e l’antitrust,...
La semplice circostanza che l’immagine di una persona sia riferibile ad una vicenda che presenti un interesse ad essere conosciuta dal pubblico non può considerarsi sufficiente a legittimarne la riproduzione e la diffusione. A tal fine occorre la necessità che tale divulgazione risulti essenziale per la completezza e la correttezza...
Il Consiglio dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha approvato nuove “Disposizioni in materia di rispetto della dignità umana e del principio di non discriminazione e di contrasto all’hatespeech”. Il Regolamento, contenuto nella Delibera 157/19/CONS, è stato preceduto da una consultazione pubblica alla quale hanno partecipato le associazioni di...

Social

43,531FansMi piace
6,889FollowerSegui
850FollowerSegui