Diritti fondamentali della persona

Torna alla pagina iniziale

Come chiedere la cancellazione del proprio nome dai risultati di ricerca di Google ?

La Corte di giustizia dell’Unione Europea decidendo il caso n. 131/12, con sentenza del 13 maggio 2014 ha stabilito il

Diritto all’oblio. Google deve cancellare i risultati di ricerca anche nelle versioni extraeuropee

Diritto all’oblio su internet. Google deve cancellare i nomi dei cittadini italiani che ne facciano richiesta anche risultati delle versioni extraeuropee

Legge 92 2994 Istituzione del Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe

Legge 30 marzo 2004 n. 92

Legge 30 marzo 2004 n. 92 Istituzione del «Giorno del ricordo» in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, delle

Testamento biologico: cosa sono le DAT Disposizioni anticipate di trattamento ?

Testamento biologico: cosa sono le DAT Disposizioni anticipate di trattamento recanti il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici

Biotestamento Legge 219 2017 Consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento

Legge 22 dicembre 2017 n.219

Legge 22 dicembre 2017 n.219 Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento Art. 1 Consenso

Il trattamento dei dati sensibili deve avvenire sempre con tecniche di cifratura

Cassazione civile, sez. unite, 27 dicembre 2017, n. 30981

I dati sensibili, idonei a rivelare lo stato di salute, possono essere trattati soltanto mediante modalità organizzative, quali tecniche di

Istituzione del “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del...

Legge 20 luglio 2000, n. 211

Articolo 1 1. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”,

Computo del termine di ragionevole durata del processo in caso di sentenza non definitiva ex art....

Cassazione civile, sez. I, 5 maggio 2010, n.10903

In tema di equa riparazione ai sensi della legge 24 marzo 2001 n. 89 e determinazione del dies ad quem

Anche in Italia il nome Andrea può ora essere attribuito al sesso femminile.

Cassazione civile, sez. I, 20 novembre 2012, n. 20385

Il prenome Andrea, anche per la sua peculiarità lessicale, non può definirsi né ridicolo né vergognoso se attribuito ad una

Legge 38 2010 – Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia...

Legge 15 marzo 2010 n. 38

Legge 15 marzo 2010 n. 38 Disposizioni per garantire l’accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore   Art.

Il detenuto ha diritto al permesso ad uscire dal carcere per la nascita del figlio

Cassazione Penale, sez. I, 20 ottobre 2017, n. 48424

La nascita di un figlio è evento eccezionale e giustifica la concessione in favore del detenuto del permesso ad uscire