lunedì 24 Giugno 2019
Home Diritti fondamentali della persona

Diritti fondamentali della persona

Diritti fondamentali della persona

La Corte d’Appello di Venezia, riformando la sentenza del Tribunale, aveva dichiarato il diritto di una cittadina indiana alla pensione di inabilità in quanto in possesso di un permesso di soggiorno semestrale per motivi di studio, seppure scaduto. Avverso tale decisione INPS ha proposto ricorso per Cassazione, lamentando la...
La Sezione Prima ha affermato che un detenuto sottoposto al regime differenziato di cui all’art. 41-bis della legge 26 luglio 1975, n. 354, non può essere autorizzato ad avere colloqui audiovisivi con un altro detenuto (nella specie, il fratello) mediante il sistema della videoconferenza e l’impiego di tecniche comunicative...
Il figlio nato a seguito di procreazione medicalmente assistita (PMA) con il seme del marito morto è da considerarsi figlio nato nel matrimonio della coppia qualora il marito sia morto dopo aver prestato il consenso alla PMA e prima della formazione dell’embrione avvenuta con il proprio seme precedentemente crioconservato. Quel...
Cassazione civile, sez. I, 15 maggio 2019, n. 13000 Fatti di causa 1. Con decreto del 19 luglio 2017, il Tribunale di Ancona respinse il ricorso D.P.R. n. 396 del 2000, ex art. 95 promosso da R.C. - in proprio e nell’interesse della figlia minore L. , nata il (omissis) -...
Il procedimento volto all’accertamento dello stato di adottabilità del minore deve svolgersi con l’assistenza legale del minore o, se sussiste conflitto di interessi, con la presenza di un curatore speciale, a cui compete la nomina del difensore del minore. “In tema di adozione, ai sensi della L. n. 184 del...
La nascita di un figlio è evento eccezionale e giustifica la concessione in favore del detenuto del permesso ad uscire dal carcere per assistere al parto ai sensi  dell’art. 30, comma 2 dell’Ordinamento Penitenziario Non può negarsi alla nascita di un figlio la natura di evento fortemente coinvolgente sotto il...
Legge 5 febbraio 1992, n. 91 Nuove norme sulla cittadinanza. Articolo 1. 1. È cittadino per nascita: a) il figlio di padre o di madre cittadini; b) chi è nato nel territorio della Repubblica se entrambi i genitori sono ignoti o apolidi, ovvero se il figlio non segue la cittadinanza dei genitori secondo la...
Le persone decedute continuano a godere delle tutele previste dalla disciplina in materia di protezione dei dati personali anche dopo l’applicazione del GDPR. Il principio è stato affermato dal Garante privacy nel parere reso ad una Azienda sanitaria nell’ambito del riesame di un provvedimento di rigetto, riguardante un accesso civico...
CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO PRIMA SEZIONE CAUSA KNOX c. ITALIA (Ricorso n. 76577/13) SENTENZA STRASBURGO 24 gennaio 2019 Questa sentenza diverrà definitiva alle condizioni definite nell’articolo 44 § 2 della Convenzione. Può subire modifiche di forma. Nella causa Knox c. Italia, La Corte europea dei diritti dell’uomo (prima sezione), riunita in una camera composta da: Linos-Alexandre Sicilianos, presidente, Ksenija...
Decreto del Ministero dell’Interno 31 agosto 2017 Determinazione degli importi dell’indennizzo alle vittime dei reati intenzionali violenti. Articolo 1 Determinazione dell’indennizzo 1. Gli importi dell’indennizzo di cui all’art. 11 della legge 7 luglio 2016, n. 122, sono determinati nella seguente misura: a) per il reato di omicidio, nell’importo fisso di euro 7.200, nonché, in...
43,720FansMi piace
5,875FollowerSegui
850FollowerSegui