mercoledì 21 Agosto 2019
Home Codice della strada e trasporti

Codice della strada e trasporti

Diritto della circolazione stradale e trasporti

Corte Costituzionale, 20 maggio 2019, n. 122Ritenuto in fatto1.- La Commissione tributaria provinciale di Bologna, con ordinanza del 26 gennaio 2018 (r. o. n. 99 del 2018), ha sollevato questioni di legittimità costituzionale dell’art. 7, comma 2, della legge della Regione Emilia-Romagna 21 dicembre 2012, n. 15 (Norme...
L’obbligo di pagare il legale dell’assicurato nel giudizio promosso dal danneggiato costituisce un debito proprio dell’assicuratore «A norma dell’art. 1917 c.c., comma 3, l’assicuratore della responsabilità civile è obbligato a tenere indenne l’assicurato delle spese di difesa erogate per resistere all’azione del danneggiato (nei limiti fissati in tale disposizione e...
Cassazione civile, sez. II, 23 maggio 2019, n. 14107FATTI DI CAUSA E RAGIONI DELLA DECISIONE B.A. e B.M. propongono ricorso articolato in quattro motivi avverso la sentenza n. 3178/2014, resa dalla Corte di Appello di Milano il 19 agosto 2014. Resiste con controricorso D.F.G., che ha anche depositato memoria ai...
Autovelox su strade urbane senza banchina, multa illegittima La Corte di Cassazione, con la sentenza numero 16622/19, ha dichiarato illegittimi i provvedimenti prefettizi che autorizzino l’installazione di apparecchi tipo autovelox a funzionamento automatico, senza obbligo di contestazione immediata, su strade urbane che non siano di tipo “a scorrimento”. Nel caso di...
Disposizioni preliminari al Codice della NavigazioneArt. 1 - Fonti del diritto della navigazione In materia di navigazione, marittima, interna ed aerea, si applicano il presente codice, le leggi, i regolamenti, le norme corporative e gli usi ad essa relativi. Ove manchino disposizioni del diritto della navigazione e non ve ne...
Cassazione civile, sez. II, 20 giugno 2019, n. 16622Rilevato in fattoCon sentenza adottata ai sensi dell’art. 281 sexies c.p.c., e pubblicata in data 17 dicembre 2014, il Tribunale di Firenze, in totale riforma della sentenza del Giudice di pace di Firenze n. 3769/2012, rigettava l’opposizione proposta da M.P. avverso...
In tema di responsabilità civile obbligatoria derivante dalla circolazione dei veicoli o motore, l’incapienza del massimale entro il quale è tenuta la compagnia designata a risarcire il danno patito dal danneggiato è rilevabile d’ufficio. La rilevabilità di ufficio deriva dal fatto che il diritto del danneggiato al risarcimento nasce limitato per...
In tema di reati colposi inerenti alla circolazione stradale, il giudice del merito ha il dovere di quantificare l’apporto causale alla verificazione dell’evento attribuibile alla persona offesa e non solo quello addebitabile al prevenuto.Tale accertamento è rilevante sia ai fini della determinazione della giusta pena, dato che, ai sensi...
Pronto il servizio per il calcolo e il pagamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche via Sistema di Interscambio L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nel portale Fatture e Corrispettivi, il servizio che consente all’operatore Iva di verificare il calcolo ed effettuare il pagamento dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture...
L’accertamento del comportamento colposo del pedone investito da un auto non è sufficiente per affermare la sua esclusiva responsabilità nella cassazione del sinistro, essendo pur sempre necessario che l’investitore vinca la presunzione di colpa posta a suo carico dall’art. 2054, comma 1, del Codice Civile, dimostrando di avere adottato...
43,680FansMi piace
6,879FollowerSegui
854FollowerSegui