Civile e procedura civile

Torna alla pagina iniziale

L’accertamento tecnico preventivo può essere richiesto anche in caso di arbitrato....

Corte Costituzionale, 28 gennaio 2010, n. 26

È stata dichiarata l’incostituzionalità dell’art. 669-quaterdecies c.p.c., nella parte in cui impedisce, in caso di clausola compromissoria, di compromesso o

Ciascun coerede può agire per recuperare per intero i crediti del de cuius o anche pro quota

Cassazione civile, sez. VI, 20 novembre 2017, n. 27417

Ciascun coerede può agire per recuperare i crediti del de cuius facendo valere l’intero credito ereditario o anche la sola parte di

Legge 168 2017 Norme in materia di domini collettivi

Legge 20 novembre 2017, n. 168

Art. 1 Riconoscimento dei domini collettivi 1. In attuazione degli articoli 2, 9, 42, secondo comma, e 43 della Costituzione,

Ordinamento dello Stato Civile DPR 396 2000

Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396

Decreto del Presidente della Repubblica 3 novembre 2000, n. 396 Regolamento per la revisione e la semplificazione dell’ordinamento dello stato

Notificazione non andata a buon fine per causa non imputabile al notificante, quanto tempo per...

Cassazione civile, sez. II, 28 novembre 2017, n. 28388

Notificazione non andata a buon fine per causa non imputabile al notificante, rinnovo tempestivo della notifica per conservare gli effetti

Le spese necessarie ad evitare il crollo dell’immobile soggetto ad espropriazione forzata vanno...

Cassazione civile, sez. III, 22 giugno 2016, n. 12877

Dispone l’art. 8, primo comma, del D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115, art. 8 “Ciascuna parte provvede alle spese degli

Durata del comodato avente ad oggetto un’abitazione destinata a casa familiare

Cassazione civile, sez. III, 15 novembre 2017, n. 26954

La Suprema Corte ha ribadito il principio, già consolidato in giurisprudenza, secondo il quale il comodato che ha ad oggetto

Il pignoramento non può notificarsi agli eredi del defunto con le modalità dell’art. 477 c.p.c.

Cassazione civile, sez. III, 25 settembre 2009, n. 20680

Il pignoramento non può notificarsi agli eredi con le modalità dell’art. 477 c.p.c. ovvero impersonalmente e presso l’ultimo domicilio del

L’opponente all’esecuzione non può far valere il proprio stato di incapacità riferito al...

Cassazione civile, sez. III, 16 settembre 2010, n. 19686

«Con l’opposizione avverso l’esecuzione fondata su titolo giudiziale (nella specie, ordinanza di rilascio di immobile), il debitore non può sollevare

La risoluzione del contratto di locazione ad uso abitativo richiede la forma scritta

Cassazione Civile, sez. VI, ord. 27 settembre 2017, n. 22647

«Il contratto di locazione ad uso abitativo stipulato senza la forma scritta L. n. 431 del 1998, ex art. 1,

Prescrizione decennale del diritto al risarcimento per la mancata consegna del certificato di...

Cassazione civile, sez. II, 21 settembre 2011, n. 19204

Qualora l’impresa venditrice dell’immobile ometta di consegnare all’acquirente il certificato di abitabilità, adempimento cui pure si era espressamente obbligata, il