venerdì 10 Aprile 2020
Civile e procedura civile

Civile e procedura civile

Diritto civile e procedura civile

La notifica tramite PEC in formato doc anziché pdf non è nulla quando detta notifica abbia raggiunto lo scopo L’irritualità della notificazione di un atto a mezzo di posta elettronica certificata non ne comporta la nullità se la consegna telematica (nella specie, in “estensione.doc”, anzichè “formato.pdf”) ha comunque prodotto il...
La notificazione di atti processuali a mezzo poste private prima della Legge 124/2017 è nulla. La sanatoria della nullità non rileva ai fini della tempestività del ricorso «In tema di notificazione di atti processuali, posto che nel quadro giuridico novellato dalla direttiva n. 2008/6/CE del Parlamento e del Consiglio del...
Risarcimento danno minorenni: l’autorizzazione del giudice tutelare per procedere in giudizio o transigere una controversia dipende dall’entità del danno Non sempre è necessaria l’autorizzazione del giudice tutelare per procedere in giudizio o definire in via transattiva una controversia relativa al risarcimento del danno patito da un minorenne. A tal fine...
Cassazione civile, sezioni unite, 10 gennaio 2020, n. 299 FATTI DI CAUSA La società consortile a r.l. Industrie Riunite e R.G. impugnarono con ricorso notificato nel 2008 a mezzo di servizio postale privato l’avviso di liquidazione col quale, in relazione all’anno d’imposta 2007, l’amministrazione finanziaria aveva rettificato ai fini dell’imposta di...
Rogito senza indicazione del prezzo di vendita: l’atto non è nullo ma il Notaio va sanzionato per violazione della legge notarile. Il rogito senza l’indicazione del prezzo di vendita non è nullo ma il comportamento del Notaio resta censurabile sotto il profilo deontologico in quanto non tutela la posizione del...
Regolamento recante la disciplina delle modalità di iscrizione in via telematica degli atti di ultima volontà nel registro generale dei testamenti su richiesta del notaio o del capo dell’archivio notarile, ai sensi dell’articolo 5-bis della legge 25 maggio 1981, n. 307, come modificato dall’articolo 12, comma 7, della legge...
Cassazione civile, sez. VI, 24 gennaio 2020, n. 1640 Considerato che: Sa. Am. e Ro. Er. convenivano in giudizio l’ASL di Trapani e i sanitari dell’ospedale locale Ni. Vo., Sa. Ma. e Cr. Gr., esponendo, per quanto qui ancora rileva, che il proprio figlio Simone Am., istante in lite insieme ai...
Mancata consegna certificato di agibilità: non sempre costituisce causa di risoluzione del contratto di compravendita. In tema di compravendita di immobili destinati ad abitazione la mancata consegna del certificato di agibilità non sempre costituisce causa di risoluzione del contratto. Bisogna distinguere il caso in cui pur ricorrendo le condizioni per...
Premesso che: P.C. convenne in giudizio innanzi al Tribunale di Prato S.A. e Pa.Sa., quale venditori dell’unità immobiliare, e B.M. e C.A.U., quali rispettivamente tecnico certificante l’abitabilità dell’unità immobiliare e progettista-direttore dei lavori, chiedendo la risoluzione della compravendita per carenza dei requisiti essenziali per l’abitabilità dell’unità immobiliare, nonché il risarcimento...
La sentenza di divorzio che recepisce l’accordo dei coniugi non può essere impugnata dagli stessi ma solo dal pm nell’interesse dei figli minori La sentenza resa a seguito di conclusioni comuni nell’ambito di un procedimento di divorzio originariamente contenzioso è assimilabile a quella intervenuta in un giudizio di divorzio congiunto. Tale...

Social

43,344FansMi piace
6,879FollowerSegui
849FollowerSegui