Civile e procedura civile

Torna alla pagina iniziale

Recupero crediti avvocati: le sezioni unite chiariscono quale sia il rito applicabile

Cassazione civile, sez. unite, 23 febbraio 2018, n. 4485

A seguito dell’introduzione dell’art. 14 d.lgs. n. 150/2011, la controversia di cui all’art. 28 legge n. 794/1942 per la liquidazione

Nuovi limiti al pignoramento di pensioni e stipendi dopo le modifiche introdotte dal d.l. 83/2015.

L’art. 13 del decreto legge n. 83/2015, entrato in vigore il 27 giugno scorso, ha introdotto importanti novità in tema

Legge assegno RD 1736 1933

Regio decreto 21 dicembre 1933, n. 1736

Disposizioni sull’assegno bancario, sull’assegno circolare e su alcuni titoli speciali dell’Istituto di emissione, del Banco di Napoli e del Banco

Donazione indiretta: forma giuridica e fine perseguito.

Cassazione civile, sez. II, 21 ottobre 2015, n. 21449

La donazione indiretta si caratterizza per il fine perseguito e non già per lo strumento negoziale adottato a tal scopo,

Arbitrato rituale o irrituale: interpretazione della volontà delle parti

Cassazione civile, sez. I, 2 luglio 2007, n. 14972

Laddove non sia chiaramente desumibile la volontà delle parti nella scelta tra arbitrato rituale ed irrituale deve protendersi in favore

Processo esitinto per tardiva riassunzione, no all’equa riparazione per irragionevole durata

Cassazione civile, sez. II, 14 marzo 2018, n. 6230

La domanda di equa riparazione per l’irragionevole durata del giudizio civile (Legge Pinto L. 89/2001)può essere disattesa qualora il processo

Relata di notifica a mezzo PEC priva di firma digitale

Cassazione civile, sez. VI, 14 marzo 2017, n. 6518

In tema di notificazioni eseguite a mezzo PEC ai sensi della Legge 21 gennaio 1994, n. 53 deve essere respinta

Nuove buste e cartoline per la notifica degli atti giudiziari

Gli uffici postali di Poste Italiane dal 1° Febbraio 2018 non accettano più la vecchia modulistica in uso per la spedizione

Opposizione agli atti esecutivi a vendita già compiuta: inammissibile ai sensi dell’art. 2929...

Cassazione civile, sez. III, 1 aprile 2010, n. 7991

«Va dichiarata inammissibile, senza necessità di un esame sul merito, l’opposizione agli atti esecutivi con cui il debitore denunzi un

Contratti con clausole illeggibili. Se firmate sono comunque valide.

Cassazione civile, sez. VI, 12 febbraio 2018, n. 3307

In materia di contratti conclusi mediante la sottoscrizione di moduli o formulari predisposti per disciplinare in modo uniforme determinati rapporti