Civile e procedura civile

Torna alla pagina iniziale

Risoluzione del contratto preliminare: indennizzo per il possesso anticipato del bene pari al...

Cassazione civile sez. II, 16 ottobre 2017, n. 24325

Risoluzione del contratto preliminare: il promissario acquirente già anticipatamente in possesso del bene deve un indennizzo al venditore pari al

L’avvocato che nell’atto di costituzione omette di indicare la pec è domiciliato in cancelleria

Cassazione civile, sez. VI, 14 settembre 2017, n. 2133

La domiciliazione in cancelleria si integra solamente qualora il difensore non abbia indicato l’indirizzo di posta elettronica certificata precedentemente comunicato

Litispendenza e criterio della prevenzione: nessuna differenza tra citazione e ricorso.

Cassazione civile, sez. unite, ord. 6 novembre 2014, n. 23675

Litispendenza e criterio della prevenzione: nessuna differenza tra citazione e ricorso, vale il momento della notifica dell’atto introduttivo. In tema

Sospensione dei processi esecutivi promossi nei confronti delle vittime dell’usura

Cassazione civile, sez. unite, 20 settembre 2017, n. 21854

Le Sezioni Unite – su ricorso nell’interesse della legge ex art. 363 c.p.c. – hanno affermato che il G.E. al

Arricchimento senza causa della Pubblica Amministrazione. Riconoscimento dell’utilità...

Cassazione civile, sez. I, 8 maggio 2008, n. 11484

Arricchimento senza causa da parte della Pubblica Amministrazione. Il riconoscimento dell’utilità dell’opera, fonte di arricchimento, deve promanare dagli organi rappresentativi

Il termine di cui all’art. 497 cpc è soggetto alla sospensione feriale dei termini processuali

Cassazione civile sez. III, 6 agosto 2013, n. 18652

Il termine di cui all’art. 497 c.p.c. – attualmente di 45 giorni dal pignoramento – per richiedere l’assegnazione o la

La notifica di un atto di appello presso la cancelleria anziché a mezzo PEC è nulla ma il vizio...

Cassazione civile, sez. I, ord. 15 giugno 2017, n. 14958

La notifica di un atto di appello presso la cancelleria anziché a mezzo PEC è nulla ma il vizio è

Indennizzo diretto: litisconsorzio necessario della propria assicurazione e del danneggiante.

Cassazione civile, sez. VI, 20 settembre 2017, n. 21896

«In materia di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile per la circolazione dei veicoli, nella procedura di risarcimento diretto di cui

Rimborso pedaggio ZTL, giurisdizione del giudice ordinario

Cassazione civile, sez. unite, 25 febbraio 2011, n. 4614

Spetta alla cognizione del giudice ordinario la controversia sul rimborso della somma indebitamente corrisposta da un privato per accedere ad