domenica 24 Febbraio 2019
Home Civile e procedura civile

Civile e procedura civile

Diritto civile e procedura civile

Il giudice ordinario è titolare del potere di disapplicare l’atto amministrativo quando l’oggetto della controversia al suo esame sia costituito dalla pretesa di un diritto soggettivo perfetto e la valutazione della legittimità del provvedimento debba avvenire soltanto in via incidentale; il che si verifica qualora l’atto amministrativo non assuma...
Il principio di diritto in base al quale può ritenersi formato un giudicato implicito tutte le volte in cui tra la questione risolta espressamente (giudicato esplicito) e quella risolta implicitamente sussista un rapporto indissolubile di dipendenza, nel senso che l’accertamento contenuto nella motivazione della sentenza investe anche quelle...
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO Con atto 16 novembre 1999 D.A. ha convenuto in giudizio, innanzi al tribunale di Udine, sezione distaccata di Palmanova, Z.M.. Esposto che la convenuta il 12 aprile 1999 aveva acquistato un fondo rustico confinante con altro di sua proprietà in comune di (OMISSIS) in violazione del diritto...
La mancanza nella copia notificata del ricorso per cassazione (il cui originale risulti tempestivamente depositato) di una o più pagine non comporta l’inammissibilità del ricorso, ma costituisce un vizio della notifica sanabile, con efficacia “ex tunc”, mediante la nuova notifica di una copia integrale, su iniziativa dello stesso ricorrente...
La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di un cliente contro il proprio avvocato, sancendo la responsabilità di quest’ultimo per aver tenuto un comportamento negligente. La vicenda riguarda la compravendita di un edificio mai completato e l’accoglimento da parte del giudice di merito della domanda riconvenzionale proposta dal...
Svolgimento del processo p.1. V.M. , nella qualità di titolare dell’omonima ditta, ha proposto ricorso per cassazione contro G.T. avverso la sentenza del 22 gennaio 2009, con cui la Corte d’Appello di Roma ha provveduto su due appelli riuniti, successivamente proposti dalla G. , il primo notificato il 12 novembre...
FATTO Con ricorso al Tribunale Amministrativo della Campania, sede di Napoli, il sig. ... impugnava il provvedimento di cui alla nota n. 997 in data 16/4/1997 con la quale .... Napoli aveva manifestato la volontà di non autorizzare il rinnovo della concessione per lo sfruttamento agricolo di un’area demaniale sita...
Secondo il prevalente e consolidato orientamento della giurisprudenza tradizionale (v. Cass. 151072013; 52492006; 20612004; 191452004), «… qualora l’appellato miri all’accoglimento della propria domanda nei confronti del chiamato in garanzia , per l’ipotesi in cui venga accolta la domanda principale proposta nei suoi confronti dall’attore rimasto soccombente in primo grado,...
SVOLGIMENTO DEL PROCESSO R.P., R.F., G.I. e A. F. convenivano in giudizio la Cooperativa Edilizia Lavoratori Pinerolesi 13 febbraio a r.l. e la ditta M.F. esponendo di essere rispettivamente proprietari, in forza di distinti atti pubblici di assegnazione da parte della detta Cooperativa, di alcuni appartamenti siti nel fabbricato costruito...
La Sezioni Unite, dirimendo il corrispondente contrasto, hanno affermato che prova nuova indispensabile di cui all’art. 345, comma 3, c.p.c., nel testo previgente rispetto alla novella di cui al d.l. n. 83 del 2012, conv. con modif., dalla l. n. 134 del 2012, è quella di per sé idonea...
43,150FansMi piace
5,875FollowerSegui
821FollowerSegui