venerdì 14 Dic 2018
Home Famiglia Successioni

Famiglia Successioni

Diritto di famiglia e successioni

Ritenuto in fatto 1.– Con ordinanza del 22 novembre 2017, il Tribunale ordinario di Ravenna ha sollevato questioni di legittimità costituzionale degli artt. 3, lettera c), numero 2), e 8 del decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 5, recante «Adeguamento delle disposizioni dell’ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni,...
Le somme di denaro date da un coniuge all’altro per l’acquisto o la realizzazione di un immobile non sono ripetibili in quanto costituiscono donazione indiretta. Il conferimento di somme di denaro da parte di un coniuge a favore dell’altro durante il matrimonio ed attraverso le quali questi abbia acquistato un...
In caso di mancata redazione dell’inventario nei termini di cui all’art. 485 del Codice Civile da parte dell’accettante (genitore o tutore) l’erede, divenuto maggiorenne, non può più rinunciare all’eredità ma, al fine di non decadere dal beneficio, deve compiere l’inventario entro un anno dal compimento della maggiore età. La norma...
Cassazione civile, sez. II, 16 novembre 2018, n. 29665 Ragioni in fatto ed in diritto 1. A seguito del decesso di D.B.F. avvenuto in data (omissis), succedevano ex lege il figlio minore D.B.A.A. ed il coniuge C.C.M. , la quale accettava per conto del primo l’eredità paterna con beneficio di inventario,...
A seguito della sentenza ecclesiastica di annullamento del matrimonio viene meno il diritto all’assegno di mantenimento in favore del coniuge separato «… esclusivamente il passaggio in giudicato della sentenza di divorzio fa venir meno il vincolo matrimoniale e lo stato di separati, che costituisce il presupposto dell’obbligo di mantenimento della...
Cassazione civile, sez. I, 11 maggio 2018, n.11553 RAGIONI DI FATTO E DI DIRITTO DELLA DECISIONE 1. Successivamente alla pronuncia della separazione personale dei coniugi M.A. e R.M.P., con attribuzione a quest’ultima di un assegno di mantenimento di Euro 250,000 mensili, il primo richiese, ai sensi dell’art. 710 c.p.c., la revoca...
Ratifica ed esecuzione dell’accordo, con protocollo addizionale, firmato a Roma il 18 febbraio 1984, che apporta modificazioni al Concordato lateranense dell’11 febbraio 1929, tra la Repubblica italiana e la Santa Sede. La Santa Sede e la Repubblica italiana tenuto conto del processo di trasformazione politica e sociale verificatosi in Italia negli...
Per conservare l’alloggio  popolare in caso di separazione  è necessario che il giudice disponga l’assegnazione in favore del coniuge. L’assegnazione in locazione di un immobile di edilizia residenziale pubblica, ancorché disposta in relazione alla consistenza del nucleo familiare dell’assegnatario, attribuisce un diritto personale del quale è esclusivo titolare l’assegnatario stesso...
La delibazione della sentenza del Tribunale ecclesiastico che ha dichiarato la nullità del matrimonio concordatario non impedisce la sentenza di divorzio. «La sentenza di divorzio ha causa petendi e petitum diversi da quelli della domanda di nullità del matrimonio concordatario, investendo il matrimonio-rapporto e non l’atto con il quale è stato...
Qual è la differenza fra certificato di matrimonio ed estratto per riassunto dell’atto di matrimonio? Il certificato di matrimonio si limita ad attestare l’evento del matrimonio e contiene i dati minimi essenziali relativi allo stesso ovvero attesta il matrimonio specificando i dati anagrafici dei coniugi, la data ed il luogo...
41,391FansMi piace
52FollowerSegui
5,675FollowerSegui
751FollowerSegui