sabato 18 agosto 2018
Home Famiglia e successioni

Famiglia e successioni

Diritto di famiglia e successioni

Anche i diritti di credito come quelli rappresentati da obbligazioni societarie sono acquisiti alla comunione legale fra coniugi. « la comunione legale fra i coniugi, come regolata dell’art. 177 c.c. e segg., costituisce un istituto che prevede uno schema normativo non finalizzato, come quello della comunione ordinaria regolata dall’art. 1100...
L’assegno per il nucleo familiare (che ha preso il posto degli assegni familiari) fu istituito e regolato dal D.L. 13 marzo 1988, n. 69, “Norme in materia previdenziale, per il miglioramento delle gestioni degli enti portuali ed altre disposizioni urgenti”, convertito, con modificazioni nella L. 13 maggio 1988, n....
FATTI DI CAUSA 1. Il matrimonio concordatario tra le parti è stato celebrato nel 1978. La separazione personale consensuale reca la data del 18/4/2007. Le parti, in questa sede, hanno raggiunto un accordo fondato sul riequilibrio dei loro patrimonio che non prevedeva la corresponsione di alcun assegno da parte...
Nel giudizio di divisione di una comunione ereditaria, la stima del diritto di abitazione spettante al coniuge superstite può essere determinata attraverso i criteri di calcolo relativi al diritto di usufrutto. Sebbene la disciplina dell’usufrutto e quella del diritto di abitazione divergano in parte, avendo l’usufruttuario facoltà maggiori rispetto a...
Cassazione civile, sez. tributaria, 12 luglio 2018, n.18392FattoN.M. proponeva appello avverso la sentenza della Commissione tributaria provinciale con la quale era stato respinto il ricorso volto ad ottenere l’annullamento della cartella di pagamento con la quale era stata recuperata la metà delle detrazioni di imposta per carichi familiari per...
Costituisce illecito penale l’inosservanza dell’obbligo di istruzione sino al conseguimento della licenza di scuola secondaria di primo grado ovvero sino al quindicesimo anno di età. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 35396, del 21 maggio 2008, ha precisato che integra illecito penale non solo l’inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare...
Il padre separato che versa l’assegno di mantenimento per i figli può godere anche del 100% della detrazione di imposta per figli a carico se la moglie non prova di contribuire a sua volta per il 50% È stata cassata la decisione dei giudici della Commissione tributaria regionale che avevano...
Le Sezioni Unite civili della Corte di Cassazione, risolvendo un contrasto di giurisprudenza, con la sentenza n. 18287, depositata in data odierna, hanno stabilito che all’assegno di divorzio deve attribuirsi una funzione assistenziale e, in pari misura, compensativa e perequativa. Precisa la sentenza che, ai fini del riconoscimento dell’assegno, si...
L’instaurazione di una nuova famiglia di fatto, da parte del coniuge separato fa venir meno ogni presupposto per la riconoscibilità dell’assegno di mantenimento a carico dell’altro coniuge, a prescindere da ogni connessione con il modello di vita caratterizzante la fase precedente di convivenza matrimoniale. Se l’assegno corrisposto in sede di...
Successione ereditaria: ai fini della determinazione della legittima rilevano anche le donazioni anteriori alla sorgere della qualità di erede legittimario, così il figlio può chiedere la riduzione delle donazioni anteriori alla sua nascita e il coniuge la riduzione delle donazioni precedenti rispetto al matrimonio. «Secondo la giurisprudenza di questa Corte,...

Social

41,246FansMi piace
51FollowerSegui
4,662FollowerSegui
605FollowerSegui