domenica 20 Ottobre 2019
Home Famiglia Successioni

Famiglia Successioni

Diritto di famiglia e successioni

Ragioni della decisioneCon il primo e secondo motivo il ricorrente ha denunciato nullità o inesistenza della motivazione, nonché violazione e falsa applicazione degli artt. 146 e 151 c.c., 115 e 116 c.p.c., per avergli addebitato la separazione per abbandono della casa coniugale, avendo la Corte dato rilievo alle dichiarazioni...
Il genitore naturale ha diritto a riconoscere il figlio anche in assenza di uno specifico interesse del minore. «L’interesse del figlio minore infrasedicenne al riconoscimento della paternità naturale, di cui all’art. 250 cod. civ., è definito dal complesso dei diritti che a lui derivano dal riconoscimento stesso, ed, in particolare,...
Per la determinazione dell’assegno di mantenimento rileva il reddito netto dell’obbligato La questione oggetto della pronuncia della Corte di Cassazione attiene al criterio di calcolo dell’assegno divorzile spettante al coniuge economicamente più debole. La Corte di Appello di Catania determinava l’assegno divorzile a carico dell’ex marito, poiché considerato titolare di una...
REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI CUNEO Il Giudice Dott. Gian Paolo MACAGNO ha pronunciato la seguente SENTENZA nella causa civile iscritta in primo grado al n. XX R.G.C., promossa da: C. G. e V. L., elettivamente domiciliate … - omissis - …...
Si configura il delitto di maltrattamenti in famiglia non solo a fronte di condotte di chiara “connotazione negativa” ovvero violente, mortificanti o ingiustificatamente punitive, ma anche in relazione a comportamenti iperprotettivi tenuti dai famigliari nei confronti del minore qualora siano tali da incidere sullo sviluppo psicofisico dello stesso. Nella...
Ritenuto in fatto1.– Con ordinanza del 22 novembre 2017, il Tribunale ordinario di Ravenna ha sollevato questioni di legittimità costituzionale degli artt. 3, lettera c), numero 2), e 8 del decreto legislativo 19 gennaio 2017, n. 5, recante «Adeguamento delle disposizioni dell’ordinamento dello stato civile in materia di iscrizioni,...
L’anticipazione del TFR in ragione dei congedi parentali non si estende al trattamento di fine servizio dei pubblici dipendenti L’art. 7, comma 1 della legge 8 marzo 2000 n. 53 ha esteso la possibilità di ottenere l’anticipazione del trattamento di fine rapporto oltre le ipotesi contemplate dall’art. 2120 del codice...
Convertito in legge, con modificazioni, dall’art. 1, L. 28 gennaio 2009, n. 2.Titolo I SOSTEGNO ALLE FAMIGLIEArt. 1. - Bonus straordinario per famiglie, lavoratori pensionati e non autosufficienza 1. È attribuito un bonus straordinario, per il solo anno 2009, ai soggetti residenti, componenti di un nucleo familiare a basso reddito...
Un assegno di mantenimento di mantenimento troppo cospicuo può essere diseducativo per i figli? Secondo i giudici d’appello, che hanno riesaminato la decisione di primo grado in cui era stato imposto un assegno di mantenimento in favore di due figlie della misura di € 1.100 al mese per ciascuna,...
Cassazione civile, sez. I, 7 maggio 2019, n. 12012Fatti di causa 1. Con decreto provvisoriamente esecutivo del 7 maggio 2008, il Tribunale di Roma ha ingiunto a P.R. in favore di L.Y.N. , ricorrente in monitorio, il pagamento della somma di 37.655,48 Euro a titolo di differenze, interessi e rivalutazione...
43,601FansMi piace
6,879FollowerSegui
853FollowerSegui