martedì 23 Aprile 2019
Home Diritto urbanistico Edilizia

Diritto urbanistico Edilizia

Diritto urbanistico e normativa edilizia

La previsione di cui all’art. 93 del T.U. dell’edilizia (D.Lgs. n. 380/2001) per cui chiunque intenda procedere a costruzioni, riparazioni e sopraelevazioni in zona sismica, deve farne denuncia all’organo competente con comunicazione alla quale deve essere allegato il progetto firmato da un tecnico autorizzato e dal direttore dei lavori,...
Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania – respingendo il ricorso proposto avverso un ordine di demolizione di alcune opere consistenti nel completamento di un piano sopraelevato rispetto alla costruzione preesistente (ricavando così tre appartamenti per una superficie complessiva di mq 200) – pone l’accento sulla distinzione fra ristrutturazione edilizia...
È stata pubblicato sulla la Gazzetta Ufficiale del 7 aprile 2018 il Decreto Ministeriale 2 marzo 2018 recante “Approvazione del glossario contenente l’elenco non esaustivo delle principali opere edilizie realizzabili in regime di attività edilizia libera, ai sensi dell’articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 25 novembre 2016, n....
«…Nelle cooperative edilizie aventi come scopo la costruzione di alloggi e l’assegnazione degli stessi in godimento e, successivamente, in proprietà individuale ai soci, le anticipazioni e gli esborsi effettuati dal socio non a titolo di conferimento od in conseguenza dell’obbligo inerente alla partecipazione alle spese comuni di organizzazione e...
Il reato di omessa denuncia delle opere in conglomerato cementizio armato (artt. 65 e 72, D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380) è reato omissivo proprio configurabile in capo al costruttore, essendo imposto dalla legge a carico di quest’ultimo ed in via esclusiva l’obbligo di denunciare le opere di conglomerato...
È stata sollevata questione di legittimità costituzionale in ordine all’art. 17 della legge 28 luglio 1999, n. 266 (Delega al Governo per il riordino delle carriere diplomatica e prefettizia, nonché disposizioni per il restante personale del Ministero degli affari esteri, per il personale militare del Ministero della difesa, per...
Con la nota n. 29440 l’A.E. spiega come identificare gli immobili classificabili come ruderi e quali procedure seguire per l’attribuzione della categoria catastale F/2. Nessuna rendita se il degrado è tale da non produrre reddito e non ci sono collegamenti a luce, gas e acqua. L’attribuzione della categoria  catastale F/2 è...
Decreto ministeriale 5 luglio 1975 Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896 relativamente all’altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali d’abitazione.   Art. 1. L’altezza minima interna utile dei locali adibiti ad abitazione è fissata in m. 2,70, riducibili a m. 2,40 per i corridoi, i disimpegni in genere, i bagni,...
Casa Sicura è un’agevolazione fiscale, prevista dalla legge di Bilancio 2017, che consente di ottenere la detrazione fiscale dall’imposta lorda di una percentuale delle spese sostenute per lavori edilizi antisismici su abitazioni e immobili per attività produttive. Le spese devono essere sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021. I...
La rendita catastale dei fabbricati rurali rientra nel reddito dominicale dei terreni su cui si trovano, a patto che le costruzioni siano trasferite insieme al fondo e strumentalmente funzionali alle sue necessità. Il chiarimento è stato reso dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione n. 207/E del 2009, che fa il...
43,809FansMi piace
5,875FollowerSegui
852FollowerSegui