martedì 23 Aprile 2019
Home Diritto urbanistico Edilizia

Diritto urbanistico Edilizia

Diritto urbanistico e normativa edilizia

In materia di edilizia residenziale pubblica la mancata occupazione dell’alloggio (da intendersi come dimora effettiva ed abituale e non come semplice “tenuta a disposizione”) per un periodo superiore a tre mesi senza autorizzazione dell’ente concedente, ancorché abbia causa in ragioni di lavoro, giustifica la revoca dell’assegnazione in locazione, ai...
La Seconda Sezione Civile ha affermato che il contratto preliminare avente ad oggetto la vendita di un immobile irregolare dal punto di vista urbanistico è da considerare nullo per contrarietà all’art. 40, comma 2, legge n. 47/1985, trattandosi di questione che non può trovare rimedio nella disciplina dell’inadempimento. «La questione...
«La destinazione d’uso di un’unità immobiliare individua la funzione che l’immobile è destinato a svolgere ed è un elemento in grado di incidere direttamente sulla pianificazione territoriale e sul carico urbanistico; quindi la abusiva modificazione della destinazione d’uso di un’unità immobiliare può aggravare il cd. carico urbanistico, tanto che...
È meramente apodittica ed elusiva dell’obbligo di controllare la legittimità del titolo abilitativo in sanatoria ai fini dell’estinzione del reato la motivazione nella quale viene fatto esclusivo riferimento alla testimonianza del tecnico comunale, senza peraltro l’indicazione del contenuto di tale testimonianza e, quindi, senza l’enunciazione degli elementi in base...
Sono pervenute a questa Direzione richieste di chiarimenti in merito all’ambito applicativo della c.d. “agevolazione prima casa” in presenza di trasferimenti immobiliari derivanti da una sentenza dichiarativa di usucapione emessa dall’autorità giudiziaria ordinaria.A riguardo si precisa che l’articolo 8 della Tariffa parte prima allegata al DPR 131 del 1986...
L’ordinanza ingiunzione di demolizione e riduzione in pristino dello stato dei luoghi, relativa ad interventi di riparazione effettuati difformemente dal permesso a costruire, è illegittima qualora non rechi indicazione dei parametri urbanistico–edilizi in concreto violati, peraltro, qualora non sia materialmente possibile la rimozione dell’abuso senza danneggiare la struttura, va...
In caso d’istanza di condono, l’intervento realizzato abusivamente deve essere conforme agli strumenti della pianificazione territoriale, agli atti di governo, nonché al regolamento edilizio vigenti, sia al momento della realizzazione dell’opera che al momento della presentazione della domanda.Peraltro, ai fini della razionalità dell’azione amministrativa e del rispetto del principio...
«In tema di impugnazione di concessione edilizia rilasciata per la costruzione di un nuovo edificio, la qualifica giuridica di proprietario di un bene immobile confinante deve di per sé ritenersi idonea a creare la legittimazione e l’interesse al ricorso, non occorrendo anche la verifica della concreta lesione di un...
(omissis) Ritenuto in fatto e considerato in diritto quanto segue: FATTO Il sig. Gaetano Di Ciano il 28 febbraio 1985 ha chiesto al Sindaco del Comune di Città Sant’Angelo il rilascio di una concessione edilizia per costruire un edificio alberghiero in c.da S.Martino, ma tale richiesta è stata respinta...
Le Sezioni Unite hanno chiarito che, nell’ipotesi in cui la condotta di omessa somministrazione dei mezzi di sussistenza sia posta in essere nei confronti di più soggetti conviventi nello stesso nucleo familiare, si configura una pluralità di reati. L’art. 570 c.p. incrimina infatti condotte disomogenee: al primo comma l’abbandono...
43,809FansMi piace
5,875FollowerSegui
852FollowerSegui