Istanza per la declaratoria di inefficacia del pignoramento ex art. 164-ter disp. att. c.p.c.

10487

TRIBUNALE CIVILE DI ______

Istanza per la declaratoria di inefficacia del pignoramento ex art. 164-ter disp. att. c.p.c.

Il sottoscritto avv. _______________ del foro di ___________, c.f. ___________________, con studio in _____________ Via ______________ n. ___, in qualità di difensore del sig.______________ nato a_________ il ___________ c.f. ___________, residente a___________ Via______________, debitore esecutato nella procedura esecutiva immobiliare R.G. n._______________,

PREMESSO CHE

La __________ s.r.l. ha promosso, con atto di pignoramento notificato in data ___________ procedimento di espropriazione presso terzi nei confronti del sig._________________
Sono trascorsi oltre trenta giorni dalla notifica del predetto atto senza che la procedura esecutiva sia stata iscritta a ruolo dal creditore.
Tutto ciò premesso

CHIEDE

che la S.V. voglia dichiarare l’inefficacia del pignoramento ai sensi dell’art. 164-ter disp. att. c.p.c..
Luogo e data
Avv. ______________

 

Art. 164 ter
Inefficacia del pignoramento per mancato deposito della nota di iscrizione a ruolo

Quando il pignoramento è divenuto inefficace per mancato deposito della nota di iscrizione a ruolo nel termine stabilito, il creditore entro cinque giorni dalla scadenza del termine ne fa dichiarazione al debitore e all’eventuale terzo, mediante atto notificato. In ogni caso ogni obbligo del debitore e del terzo cessa quando la nota di iscrizione a ruolo non è stata depositata nei termini di legge.
La cancellazione della trascrizione del pignoramento si esegue quando è ordinata giudizialmente ovvero quando il creditore pignorante dichiara, nelle forme richieste dalla legge, che il pignoramento è divenuto inefficace per mancato deposito della nota di iscrizione a ruolo nel termine stabilito