Massime giurisprudenziali

Torna alla pagina iniziale

Indennizzo diretto: litisconsorzio necessario della propria assicurazione e del danneggiante.

Cassazione civile, sez. VI, 20 settembre 2017, n. 21896

«In materia di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile per la circolazione dei veicoli, nella procedura di risarcimento diretto di cui

Rimborso pedaggio ZTL, giurisdizione del giudice ordinario

Cassazione civile, sez. unite, 25 febbraio 2011, n. 4614

Spetta alla cognizione del giudice ordinario la controversia sul rimborso della somma indebitamente corrisposta da un privato per accedere ad

La notifica di un atto di appello presso la cancelleria anziché a mezzo PEC è nulla ma il vizio...

Cassazione civile, sez. I, ord. 15 giugno 2017, n. 14958

La notifica di un atto di appello presso la cancelleria anziché a mezzo PEC è nulla ma il vizio è

L’erede della persona offesa può opporsi al provvedimento di archiviazione solo se il defunto si...

Cassazione penale, sez. II, 13 febbraio 2013, n. 7043

L’erede della persona offesa, deceduta non in conseguenza del reato, non può opporsi al provvedimento di archiviazione se il de

L’avviamento commerciale può configurarsi anche nel caso di acquisto di azienda in perdita.

Cassazione civile, sez. V tributaria, 13 maggio 2011, n. 10586

Anche per un’azienda in perdita può configurarsi l’avviamento commerciale che può essere iscritto nell’attivo del bilancio da parte della società

La carcerazione del lavoratore non giustifica il licenziamento.

Cassazione civile, sez. lavoro, 1 giugno 2009, n. 12721

La carcerazione, sia essa preventiva od esecutiva di una condanna, che avvenga per fatti estranei allo svolgimento del rapporto di

Silenzio inadempimento relativamente alla richiesta di repressione di abusi edilizi

TAR Emilia-Romagna Parma, sez. I, 14 gennaio 2009, n. 11

Silenzio inadempimento: il Comune è tenuto a pronunciarsi sull’istanza del privato che invochi l’esercizio del potere di reprimere abusi edilizi.

Stupefacenti: la lieve entità è reato autonomo e non più circostanza attenuante ad effetto...

Cassazione Penale, sez. IV, 17 febbraio 2014, n. 7363

A seguito dell’entrata in vigore del decreto legge 23 dicembre 2013, n. 146 la Cassazione, in più d’una occasione e

Incidenti stradali: il concorso colposo a fronte della palese responsabilità dell’altro...

Cassazione civile, sez. III, 7 giugno 2011, n. 12408

«In tema di scontro tra veicoli e di applicazione dell’art. 2054 c.c., l’accertamento in concreto della colpa di uno dei

Molestia o disturbo alle persone: la natura del reato esclude la continuazione.

Cassazione penale, sez. I, 15 febbraio 2008, n. 10778

Il reato contravvenzionale di molestia o disturbo alle persone (art. 660 c.p.), quando è commesso per petulanza, ovvero con atteggiamento

Compravendita automobile: la trascrizione al Pra non ha effetto costitutivo.

Cassazione civile, sez. III, 26 ottobre 2009, n. 22605

Il sistema giuridico italiano, in materia di contratti con effetti reali, ovvero relativamente ai contratti che producono direttamente il trasferimento

Appalti pubblici: mancato utilizzo dei moduli per la formulazione dell’offerta.

Consiglio di Stato, sez. V, 19 febbraio 2008, n. 567

Appalti pubblici: il mancato utilizzo dei moduli predisposti per la formulazione dell’offerta dalla Stazione appaltante può costituire motivo di legittima

Nelle cause di lavoro i membri del personale di volo possono adire il giudice del luogo da cui...

Corte di Giustizia UE, 14 settembre 2017, C. 168-16

Nelle cause relative ai loro contratti di lavoro promosse dal personale di volo giudice competente è anche quello del luogo