lunedì 27 Maggio 2019
Home Giurisprudenza

Giurisprudenza

Massime giurisprudenziali, commenti ed estratti di sentenze, approfondimenti sulle novità della giurisprudenza.

Solo tre incontri tra e padre e figlio in due anni e otto mesi a causa dell’ostruzionismo della madre dalla quale l’uomo è separato. Decisamente troppo pochi, tanto da far scattare le misure sanzionatorie di cui all’art. 709-ter del codice di procedura civile. I giudici di merito hanno condannato la...
Il figlio nato a seguito di procreazione medicalmente assistita (PMA) con il seme del marito morto è da considerarsi figlio nato nel matrimonio della coppia qualora il marito sia morto dopo aver prestato il consenso alla PMA e prima della formazione dell’embrione avvenuta con il proprio seme precedentemente crioconservato. Quel...
Il procedimento volto all’accertamento dello stato di adottabilità del minore deve svolgersi con l’assistenza legale del minore o, se sussiste conflitto di interessi, con la presenza di un curatore speciale, a cui compete la nomina del difensore del minore. “In tema di adozione, ai sensi della L. n. 184 del...
Gli Stati membri devono introdurre l’obbligo per i datori di lavoro di istituire un sistema che consenta la misurazione della durata dell’orario di lavoro giornaliero La Direttiva 2003/88/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 4 novembre 2003, concernente taluni aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro e la direttiva sulla sicurezza...
Ai fini della concessione dell’affidamento in prova al servizio sociale, quale misura alternativa alla pena detentiva, «non possono, di per sè soli, assumere decisivo rilievo, in senso negativo, elementi quali la gravità del reato per cui è intervenuta condanna e i precedenti penali, nè può richiedersi, in positivo, la...
In tema di accertamento della natura condominiale di un locale o di uno spazio e ai fini dell’applicazione della presunzione di cui all’art. 1117 c.c. circa la natura comune di una parte o un area dell’edificio, non è infatti richiesto il rigore probatorio proprio dell’azione di rivendica. Inoltre...
In presenza di esecuzione immobiliare promossa dal creditore fondiario, in caso di concomitante procedura fallimentare, l’attribuzione delle somme ricavate dalla vendita nell’ambito della procedura esecutiva individuale avviene in via provvisoria e senza pregiudizio della graduazione dei crediti in sede fallimentare. «La provvisoria distribuzione delle somme ricavate dalla vendita di un...
Gli assegni familiari percepiti direttamente dal coniuge affidatario o collocatario dei figli minori non giustificano una auto riduzione dell’assegno di mantenimento da parte dell’altro genitore ad esso obbligato. Salvo diversi accordi raggiunti in sede di separazione o divorzio o da diverse determinazioni assunte in sede di decisione da parte...
La pensione di invalidità (o inabilità) può trasformarsi in pensione di vecchiaia, su domanda del titolare, al compimento dell’età pensionabile da parte del beneficiario nel momento in cui sussistono i requisiti anagrafico e contributivo propri della pensione di vecchiaia. Secondo la giurisprudenza della sezione lavoro della Suprema Corte, dopo il...
L’assegnazione in via giudiziale dell’abitazione familiare al genitore affidatario dei figli comporta l’obbligo di pagare l’imposta comunale, liberando l’ex partner, anche in caso di convivenza di fatto. Il soggetto passivo dell’IMU diventa quindi il genitore assegnatario, anche se quest’ultimo non sia comproprietario, con conseguente liberazione del genitore proprietario ma non...
43,765FansMi piace
5,875FollowerSegui
848FollowerSegui