Nuovissimo modulo autocertificazione Coronavirus ultima versione

3360
3.60 / 5 - 5 voti
 Nuovissimo modulo autocertificazione Coronavirus ultima versione

Nuovissimo modulo autocertificazione Coronavirus aggiornato al Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19

Per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19 il divieto di circolare inizialmente previsto per la Lombardia e varie province del Nord Italia dal DPCM 8 marzo 2020 è stato esteso a tutto il territorio nazionale. La mobilità non è tuttavia completamente preclusa, è possibile circolare per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute.

È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza (Art. 1 lett. a).
Chi avesse esigenze lavorative o sanitarie o comunque previste dal DPCM può circolare certificando le ragioni della necessità.
Con la firma del DPCM del 9 marzo 2020 la certificazione è stata poi resa necessaria in tutta Italia. A fronte delle continue ed anzi quotidiane modifiche legislative sono seguiti vari moduli di autocertificazione messi a disposizione del Ministero dell’interno. L’ultima versione aggiornata al Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19

Scarica qui l’ultimo modello di autocertificazione in formato pdf

Nuovissimo modello autodichiarazione per Coronavirus Covid-19

Il sottoscritto ___________________________________________, nato il _________ a _________________, residente in _____________________________, via _______________________________, identificato a mezzo del seguente documento ______________ nr. ____________, rilasciato il____________ utenza telefonica ____________, consapevole delle conseguenze penali previste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale (art.76 DPR 445/200 ed art 495 c.p.)

DICHIARA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ

  • Di non essere sottoposto alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al COVID-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie);
  • Di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio vigenti alla data odierna ed adottate ai sensi degli artt. 1 e 2 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, concernenti le limitazioni alle possibilità di spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale;
  • di essere a conoscenza delle ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione ____________________ (indicare la Regione di arrivo) e che lo spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti __________________________________________________ (indicare quale);
  • Che lo spostamento è iniziato da____________________________ con destinazione_______________________________________________;
  • Di essere a conoscenza delle sanzioni previste dall’art. 4 del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19;
  • Che lo spostamento è determinato da:
    o comprovate esigenze lavorative;
    o assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
    o situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune, come previsto dall’art. 1, comma 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 e art. 1 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020);
    o motivi di salute.

A questo riguardo, dichiaro che ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

(es. lavoro presso …, sto rientrando al mio domicilio sito in … devo effettuare una visita medica, Altri motivi particolari…

Data___________ ora _____________ luogo del controllo____________

Firma del dichiarante

 

L’Operatore di Polizia

 

Scarica il nuovo modulo di autocertificazione per circolare durante l’emergenza Covid-19