domenica 23 Febbraio 2020
Home Giurisprudenza

Giurisprudenza

Massime giurisprudenziali, commenti ed estratti di sentenze, approfondimenti sulle novità della giurisprudenza.

Le sezioni unite penali sono state richieste di dirimere il contrasto fra i vari orientamenti assunti dalle varie sezioni della medesima corte in ordine alla legalità, e correlativamente, alla utilizzabilità della prova acquisita attraverso la captazione di immagini in luoghi di privata dimora. Questione di non semplice soluzione considerati, da...
«In tema di contratti, si ha condizione risolutiva (art. 1353 c.c.), allorquando le parti subordinino la risoluzione del contratto o di un singolo patto a un evento futuro e incerto. Qualora si verifichi la condizione risolutiva, gli effetti del negozio si considerano come mai verificati. La clausola risolutiva espressa (art....
L’art. 2 della L. n. 895 del 1967 (Disposizioni per il controllo delle armi) punisce con la reclusione da uno a otto anni e con la multa da 3.000 euro a 20.000 euro la detenzione illegale, a qualsiasi titolo, di esplosivi di ogni genere (oltre ad armi, parti di...
È sempre ammissibile l’interrogatorio dell’imputato nel giudizio abbreviato anche se la relativa domanda non è stata formulata al momento della scelta del rito. «In tema di giudizio abbreviato, questo collegio ritiene di condividere quella giurisprudenza di legittimità che ha affermato che l’imputato, nell’ambito del giudizio abbreviato, ha diritto a che si...
La VI Sez. pen. della Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che è sempre necessaria la querela per la procedibilità del reato in relazione a tutte le fattispecie disciplinate dall’art. 642 c.p., titolato “Fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolenta della propria persona”. Il citato articolo si...
Il conduttore di un immobile non può vantare un diritto di prelazione assoluto in caso di vendita dell’immobile ma solo nella limitata ipotesi in cui il locatore gli abbia intimato disdetta per la prima scadenza, comunicandogli di voler cedere la proprietà a terzi. A norma dell’art. 3, lett, g)...
In caso di sospensione cautelare del lavoratore dal servizio, connessa alla pendenza di un procedimento penale conclusosi con sentenza di assoluzione o di proscioglimento, implicante l’automatica caducazione della misura cautelare, il lavoratore ha diritto alle retribuzioni non corrisposte nel relativo periodo di sospensione. Più in generale “la sospensione cautelare si...
Con sentenza emessa dalla Sezione Quinta, la Corte di cassazione ha affermato che la concessione della sospensione condizionale della pena è in ogni caso preclusa a chi abbia riportato due precedenti condanne a pena detentiva per delitto, anche quando il beneficio non è stato applicato in relazione alla prima...
«Nella struttura delle opposizioni all’esecuzione ai sensi dell’art. 615, secondo comma, c.p.c., 617 e 619 c.p.c., emergente dalla riforma di cui alla I. n. 52 del 2006 nel senso dell’articolazione di una fase sommaria davanti al giudice dell’esecuzione e di una dovuta fase a cognizione piena davanti a quello...
La dichiarazione di retratto agrario deve avere i requisiti di determinatezza, completezza e serietà Il diritto di riscatto previsto in materia agraria dall’art. 8 della Legge 26 maggio 1965 n. 590, integrando un diritto potestativo, si esercita tramite una dichiarazione unilaterale recettizia di carattere negoziale, attraverso la quale si determina ex...

Social

43,415FansMi piace
6,889FollowerSegui
854FollowerSegui