Notifica multa e sospensione feriale dei termini processuali

Cassazione civile, sez. II, 22 gennaio 2007, n. 1280

1421
5.00 / 5 - 1 voto
 Notifica multa e sospensione feriale dei termini processuali

Non si applica la sospensione feriale dei termini processuali alla notifica del verbale di contravvenzione

La Suprema Corte di Cassazione ha stabilito che il verbale di contravvenzione, in caso di mancata la contestazione immediata dell’infrazione, va necessariamente notificato all’interessato entro e non oltre il termine di 150 giorni dalla data dell’accertamento, a nulla rilevando il periodo di sospensione feriale dei termini processuali che non può essere cumulato all’ordinario termine per la notifica.
La sospensione feriale dei termini è infatti finalizzata esclusivamente a garantire la difesa in giudizio non potendosi pertanto applicare a procedimenti amministrativi di carattere sanzionatorio.