Ordinanza di demolizione non preceduta da formale comunicazione di avvio del procedimento

TAR Molise Campobasso, 21 febbraio 2007, n. 169

570
4.12 / 5 - 79 voti
 Ordinanza di demolizione non preceduta da formale comunicazione di avvio del procedimento

Non integra la violazione dell’art. 7 L. 7 agosto 1990 n. 241 l’ordinanza di demolizione di un manufatto abusivo non preceduta dalla comunicazione di avvio del procedimento, giacché la contestazione dell’abuso edilizio avvenuta contestualmente all’ordine di demolizione notificato all’interessato, mettendo quest’ultimo nello stato di partecipare al procedimento sanzionatorio, equivale alla comunicazione di avvio anzidetta, per raggiungimento dello stesso scopo.
Qualora l’Amministrazione, in un precedente provvedimento di diniego di condono, si sia espressamente riservata di adottare i provvedimenti di cui al capo I L. n. 47/85, il destinatario del provvedimento, venendo posto a conoscenza del procedere dell’azione amministrativa nei suoi confronti, si trova nelle condizioni di rappresentare utilmente e tempestivamente alla P.A. gli elementi idonei ad influire sul contenuto del provvedimento adottando.