Divieto di esportazione del mercurio metallico. Approvato il decreto legislativo.

342
0.00 - 0 voti

Su proposta dei Ministri per gli affari europei e della giustizia, il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva, dopo aver acquisito il parere delle Commissioni parlamentari competenti, un decreto legislativo che disciplina le sanzioni per la violazione delle norme EU (Regolamento CE n. 1102/2008) sul divieto di esportazione del mercurio metallico e di taluni composti e miscele del mercurio e lo stoccaggio in sicurezza del mercurio metallico.
Le norme europee impongono il divieto di esportazione dall’UE del mercurio metallico e di alcuni composti del mercurio. L’obiettivo è quello di assicurare che le eccedenze di mercurio siano stoccate in maniera sicura, evitando il rischio di esposizione per gli esseri umani, e di contenere le emissioni nell’ambiente. Le sanzioni per i trasgressori sono di natura penale e amministrativa. Lo schema sarà ora inviato al parere delle Commissioni parlamentari competenti.

Articolo tratto da: Sito del Governo Italiano