Nuove banconote da 100 e 200 euro della serie Europa

217

Il 28 maggio 2019 entreranno in circolazione le due nuove banconote da 100 e 200 euro della serie “Europa”.
La nuova serie di banconote è stata introdotta gradualmente negli ultimi anni nell’area dell’euro, in ordine ascendente. Con la presentazione dei biglietti da €100 e €200 presso la BCE, il 17 settembre 2018, è stata completata la serie delle nuove banconote.

Sui nuovi biglietti da 10 e 200 euro sarà stampigliata l’effigie di una divinità della mitologia greca e nuove caratteristiche studiate per migliorare sicurezza e resistenza.

Le banconote della serie “Europa” offrono una migliore protezione dalla falsificazione: particolarmente resistenti a picchi di temperature, alla stiratura, all’acqua e persino al lavaggio in lavatrice, incorporano le caratteristiche di sicurezza dell’attuale banconota da 50 euro, con il ritratto nella filigrana e nell’ologramma, ma hanno anche elementi nuovi e aggiornati che li rendono più difficili da falsificare.

  • Ologramma con satellite: questa nuovissima caratteristica di sicurezza è apposta nella parte superiore della striscia argentata. Muovendo una banconota, appare il simbolo € che ruota attorno al numero. Il simbolo € si distingue più chiaramente se esposto a luce diretta.
  • Numero verde smeraldo: muovendo una banconota, la cifra brillante nell’angolo inferiore sinistro produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale; il numero inoltre cambia colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro. Le nuove banconote da €100 e €200 mostrano anche il simbolo € che compare più volte all’interno del numero.

Nella progettazione della serie “Europa” la BCE ha collaborato strettamente con persone con problemi visivi per mettere a punto banconote dotate di caratteristiche che agevolano questi cittadini. I nuovi biglietti presentano grandi cifre in caratteri più marcati con tonalità maggiormente contrastanti per facilitarne il riconoscimento in base al colore. Lungo il bordo delle banconote vi sono anche segni percepibili al tatto diversi per ogni taglio.