Processo tributario: completata la fase di attivazione delle comunicazioni processuali tramite PEC.

468
0.00 / 5 - 0 voti

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che estende l’uso della posta elettronica certificata (PEC) nel processo tributario alle Commissioni tributarie provinciali e regionali operanti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Emilia Romagna, Lazio e Puglia, nonché alle Commissioni tributarie di primo e di secondo grado della regione autonoma Trentino-Alto Adige.
l provvedimento, che entra in vigore oggi 4 dicembre 2012, conclude la fase di attivazione, nell’ambito del processo tributario, dell’invio delle comunicazioni degli Uffici di segreteria delle Commissioni tributarie alle parti processuali mediante la PEC.

Articolo tratto da: Ministero Economia e Finanze

Articoli correlati