Riforma del gratuito patrocinio, verrà esteso alla negoziazione assistita

455
4.79 - 79 voti
 Riforma del gratuito patrocinio, verrà esteso alla negoziazione assistita

Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 20 maggio 2019, su proposta del Ministro della giustizia, ha approvato un disegno di legge che introduce modifiche al Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio 2002, n. 115.
Al fine di dare piena attuazione all’art. 24, terzo comma, della Costituzione, che garantisce il diritto di difesa anche ai non abbienti, verrà adeguato l’istituto del gratuito patrocinio alla evoluzione delle procedure, introducendo la possibilità di accedervi anche nel caso di negoziazione assistita, quando questa sia condizione di procedibilità della domanda giudiziale e sia stato raggiunto un accordo.
Tale limitazione all’accesso si giustifica in considerazione della finalità di incentivare il raggiungimento di accordi in funzione deflattiva del contenzioso.

Articolo tratto da: Sito del Governo Italiano