Rinnovo della patente di guida: dal 9 gennaio 2014 niente più talloncini adesivi, verrà rilasciato un documento nuovo con foto aggiornata.

606
0.00 / 5 - 0 voti

Da domani, 9 gennaio 2014, cambia la procedura per il rinnovo della patente: niente talloncini da incollare, si dovrà consegnare una fototessera aggiornata per ricevere il duplicato della patente rinnovata.
 Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con decreto del 15 novembre, pubblicato sulla G.U. del 10 dicembre e che entra in vigore dopo 30 giorni ha predisposto nuove norme per la procedura di rinnovo della patente.
Dal 9 gennaio 2014 non basterà più applicare l’etichetta adesiva con riportata la nuova data scadenza, ma si dovrà consegnare una foto-tessera aggiornata e pazientare che il nuovo documento rinnovato venga consegnato a casa.
Le operazioni di conferma verranno effettuate in maniera telematica: i medici potranno quindi notificare eventuali prescrizioni o adattamenti al veicolo connettendosi al sito ilportaledellautomobilista.it. Dovranno poi inserire i dati del pagamento ed allegare foto e firma del richiedente, mentre una piattaforma informatica stamperà una ricevuta che attesta la validità dell’operazione.
Tale ricevuta ha validità 60 giorni e resta valida fino a quando la patente non viene consegnata, ovvero – secondo il Ministero – entro una settimana. Il costo dell’operazione ammonta a 25 euro, di cui16 euro per diritti di bollo e 9 euro per diritti di Motorizzazione. Entrambi vanno pagati tramite bollettino postale, da esibire al medico insieme alla fototessera. La visita medica costa invece 6,80 euro.

Articoli correlati