Statistiche detenuti nelle carceri italiane

442
5.00 / 5 - 1 voto
 Statistiche detenuti nelle carceri italiane

Detenuti presenti e capienza regolamentare degli istituti penitenziari per regione di detenzione

La tabella detenuti presenti e capienza regolamentare comprende 8 colonne: la prima con la regione di detenzione, la seconda con il numero d’istituti, la terza con la capienza regolamentare, la quarta con il numero di detenuti presenti, la quinta con il numero di detenute presenti, la sesta con il numero dei detenuti stranieri, la settima con il numero totale di detenuti semiliberi, l’ottava con il numero di detenuti semiliberi stranieri.

Regione di detenzioneNumero IstitutiCapienza Regolamentare (1)TotaleDonneStranieriin semilibertà (2)
ABRUZZO81.6462.0569037021
BASILICATA341350918723
CALABRIA122.7342.8196267123
CAMPANIA156.1577.560375963230
EMILIA ROMAGNA102.7933.7601541.91570
FRIULI VENEZIA GIULIA54796662624323
LAZIO145.2476.5854232.56159
LIGURIA61.1041.5237983829
LOMBARDIA186.1998.6454793.73699
MARCHE68568912128016
MOLISE327040001364
PIEMONTE133.9714.6861672.01776
PUGLIA112.3193.81517447178
SARDEGNA102.7142.2953769134
SICILIA236.4766.4962141.124100
TOSCANA163.1413.6581151.820111
TRENTINO ALTO ADIGE2506444282898
UMBRIA41.3241.443645158
VALLE D’AOSTA118120001220
VENETO91.9422.4301261.39133
Totale18950.47260.8812.65220.2251.025

(1) I posti sono calcolati sulla base del criterio di 9 mq per singolo detenuto + 5 mq per gli altri, lo stesso per cui in Italia viene concessa l’abitabilità alle abitazioni, più favorevole rispetto ai 6 mq + 4 stabiliti dal CPT + servizi sanitari. Il dato sulla capienza non tiene conto di eventuali situazioni transitorie che comportano scostamenti temporanei dal valore indicato.
(2) I detenuti presenti in semilibertà sono compresi nel totale dei detenuti presenti.

Detenuti presenti per posizione giuridica

La tabella presenti per posizioni giuridiche è composta da 11 colonne.La prima colonna con laregione di detenzione, la seconda in attesa di primo giudizio, la terza appellanti, la quarta ricorrenti, la quinta misto, la sesta totale condannati non definitivi, la settima condannati definitivi, l’ottava internati in OPG, la nona internati in casa di lavoro coloni eagricole ed altro, la decima da impostare, l’undicesima con il totale.

Regione di detenzioneIn attesa di primo giudizioTotale condannati non definitiviCondannati definitiviInternati in case lavoro, colonie agricole, altroDa impostare (2)Totale
Detenuti Italiani + Stranieri
ABRUZZO1922041.55110902.056
BASILICATA1345731800509
CALABRIA4695351.811312.819
CAMPANIA1.4601.5804.48327107.560
EMILIA ROMAGNA5004962.6986333.760
FRIULI VENEZIA GIULIA17911836450666
LAZIO1.2081.2754.0821286.585
LIGURIA2592011.060031.523
LOMBARDIA1.3171.2746.0411128.645
MARCHE15313460310891
MOLISE384731401400
PIEMONTE6675193.43849134.686
PUGLIA8005482.455663.815
SARDEGNA2851781.8082312.295
SICILIA1.3331.1274.0082446.496
TOSCANA4614532.742113.658
TRENTINO ALTO ADIGE844831101444
UMBRIA1742001.069001.443
VALLE D’AOSTA142516010200
VENETO3712891.763612.430
Totale10.0989.30841.0793415560.881
Detenuti Stranieri
ABRUZZO4755250180370
BASILICATA396270072
CALABRIA9616141310671
CAMPANIA22822750530963
EMILIA ROMAGNA3053281.2671411.915
FRIULI VENEZIA GIULIA993710700243
LAZIO5026161.429862.561
LIGURIA14913055603838
LOMBARDIA6646912.379113.736
MARCHE647214400280
MOLISE102110401136
PIEMONTE3182611.4211342.017
PUGLIA1719520410471
SARDEGNA664157770691
SICILIA266220632601.124
TOSCANA3163061.197101.820
TRENTINO ALTO ADIGE603219700289
UMBRIA616738700515
VALLE D’AOSTA9159710122
VENETO253213922211.391
Totale3.7233.59412.815761720.225

(1) Nella categoria “misti” confluiscono i detenuti imputati con a carico più fatti, ciascuno dei quali con il relativo stato giuridico, purché senza nessuna condanna definitiva.

(2) La categoria “da impostare” si riferisce ad una situazione transitoria. É infatti relativa a quei soggetti per i quali è momentaneamente impossibile inserire nell’archivio informatico lo stato giuridico, in quanto non sono ancora disponibili tutti gli atti ufficiali necessari.

Articolo tratto da: ISTAT - Istituto nazionale di statistica