lunedì 24 Giugno 2019
Home Ordinamento Giudiziario Forense

Ordinamento Giudiziario Forense

Ordinamento giudiziario e professione forense

Il difensore munito di procura speciale, il quale chieda la distrazione, a proprio favore, delle spese di giudizio e degli onorari, dichiarando di avere anticipato le prime e di non aver ricevuto i secondi, agisce per la tutela di un diritto proprio ed autonomo. Per effetto dell’attribuzione ad esso di...
In caso di omessa pronuncia sull’istanza di distrazione delle spese proposta dal difensore, il rimedio esperibile, in assenza di un'espressa indicazione legislativa, è costituito dal procedimento di correzione degli errori materiali di cui agli artt. 287 e 288 c.p.c., e non dagli ordinari mezzi di impugnazione, non potendo la...
L’avvocato può svolgere la funzione di presidente di consorzio di imprese solo se non vi sia effettivamente scopo di lucro nelle finalità del consorzio. L’art. 15 della L. 21 dicembre 1999, n. 526, art. 53 (contenente le disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità Europee) prevede che...
Cassazione civile, sez. lavoro, 20 maggio 2019, n. 13517 Fatti di causa Il Tribunale di Lecce, accogliendo la domanda di G.G. , ne dispose la reiscrizione alla Cassa di Previdenza e Assistenza Forense per i periodi 27.5.1985 - 7.12.1991 e 21.7.2002 - 31.12.2007, dopo aver ritenuto illegittima la delibera del 19.12.2007...
Il Consiglio dei ministri, nella seduta del 20 maggio 2019, su proposta del Ministro della giustizia, ha approvato un disegno di legge che introduce modifiche al Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di spese di giustizia di cui al decreto del Presidente della Repubblica 30 maggio...
Linee guida del C.S.M. in materia di equa distribuzione delle deleghe nelle esecuzioni immobiliari. (Delibera C.S.M. del 4 maggio 2016) 1. PREMESSA L’istituto della delega a notai, avvocati e commercialisti delle operazioni di vendita in sede di espropriazione immobiliare merita speciale attenzione: risulta infatti oggi particolarmente sentita l'esigenza di «assicurare un’adeguata rotazione...
Impugnazione inammissibile: l’ammissione al gratuito patrocinio non esclude il pagamento del doppio contributo unificato Ai sensi del D.P.R. n. 115 del 2002, art. 13, comma 1 quater, 1-quater «Quando l’impugnazione, anche incidentale, è respinta integralmente o è dichiarata inammissibile o improcedibile, la parte che l’ha proposta è tenuta a versare...
Cassazione civile, sez. I , 5 aprile 2019, n. 9660 FATTI DI CAUSA La corte d’appello di Napoli, con sentenza in data 13-12-2017, ha dichiarato inammissibile il gravame di H.S. contro l’ordinanza del tribunale della stessa città, che aveva dichiarato inammissibile per tardività il reclamo proposto nei confronti della decisione della...
L’atto di precetto può essere notificato da qualsiasi ufficiale giudiziario sul territorio italiano, senza limitazioni e senza alcun riferimento all’ufficio giudiziario che ha emesso il titolo esecutivo o alla residenza del debitore destinatario della notifica. Il precetto non costituisce atto del processo esecutivo, ma si pone fuori e prima del...
Secondo la Suprema Corte la notifica di atti giudiziari ad un indirizzo diverso da quello presente nel ReGInde è nulla, anche se detto indirizzo è presente in altri registri. Nella fattispecie l’avvocatura dello Stato ha eccepito l’inefficacia della notificazione a mezzo PEC in quanto spedita ad un indirizzo elettronico...
43,720FansMi piace
5,875FollowerSegui
850FollowerSegui