Tag "Danno"

Torna alla pagina iniziale

Immobile locato da una Pubblica Amministrazione ed onere della prova del danno derivante da...

Cassazione civile, sez. III, 8 luglio 2010, n. 16143

Se il conduttore costituito in mora, ai sensi dell’art. 1591 c.c., oltre alla restituzione della cosa, è tenuto conferire al

Investimento volontario. L’assicurazione deve risarcire il danno.

Cassazione penale, sez. I, 18 novembre 2009, n. 44165

L’assicurazione deve risarcire il danno anche quando l’auto è usata per investire qualcuno volontariamente. L’utilizzo dell’automobile come arma non esclude

Sulla determinazione del risarcimento del danno morale

Cassazione civile, sez. III, 11 gennaio 2007, n. 394

La funzione del risarcimento del danno morale, insita nella natura di quest’ultimo, è la compensazione di un pregiudizio non economico,

Pregiudiziale amministrativa: ai fini dell’azione di danni nei confronti della PA, non occorre la...

Consiglio di Giustizia Amministrativa Sicilia, 23 settembre 2008, n. 780

La fattispecie in sentenza atteneva ad un’azione di condanna dell’Amministrazione regionale al risarcimento dei danni dovuti alla ritardata nomina di

Le Sezioni Unite sul danno esistenziale.

Cassazione civile, sez. unite, 11 novembre 2008, n. 26972

Il danno non patrimoniale è categoria generale non suscettiva di suddivisione in sottocategorie variamente etichettate. In particolare, non può farsi

Il danno patrimoniale futuro è valutato su base prognostica ed il danneggiato può avvalersi anche...

Cassazione civile, sez. III, 25 gennaio 2008, n. 1690

Il danno patrimoniale futuro è valutato su base prognostica ed il danneggiato può avvalersi anche delle presunzioni semplici. «il danno

Nessun risarcimento iure hereditatis se la morte è istantanea.

Cassazione civile, sez. III, 22 giugno 2016, n. 12870

Nel caso di morte immediata o che segua entro brevissimo lasso di tempo alle lesioni, la Corte ha ritenuto che

Il criterio dell’equità nella liquidazione del danno non patrimoniale.

Cassazione civile, sez. III, 29 settembre 2015, n. 19211

“In tema di liquidazione del danno e di quello non patrimoniale in particolare, l’equità deve intendersi nel significato di adeguatezza

Autostrade a pedaggio. Responsabilità contrattuale per i danni subiti a causa di oggetti sulla...

Cassazione civile, sez. III, 24 aprile 2008, n. 10689

È principio giurisprudenziale ormai consolidato quello secondo il quale, nelle autostrade con pedaggio, il rapporto che si instaura fra l’ente

La Cassazione ribadisce: le Tabelle di Milano devono essere applicate sull’intero territorio...

Cassazione civile, sez. III, 20 maggio 2015, n. 10263

La Suprema Corte di Cassazione torna ancora una volta sui criteri di liquidazione del danno alla persona e sull’applicabilità del

Utilizzo illecito dei rimborsi elettorali. La Corte dei Conti è competente a valutare il danno...

Corte dei Conti, sez. Giurisdizionale Lazio, 30 dicembre 2013, n. 914

«Le somme erogate ai partiti (gruppi o movimenti) politici per il rimborso delle spese elettorali hanno natura pubblica e sono

Nessun risarcimento iure hereditatis se la morte è immediata.

Cassazione civile, sez. unite, 22 luglio 2015, n. 15350

Nel caso di morte immediata – o che segua entro brevissimo lasso di tempo alle lesioni – secondo le Sezioni

Omessa diagnosi di un processo morboso comunque mortale (carcinoma) e risarcimento del danno alla...

Cassazione civile, sez. III, 18 settembre 2008, n. 23846

L’omissione della diagnosi di un processo morboso terminale (quale può essere – come nel caso di specie – un carcinoma)