Tag: Pubblica amministrazione

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

Dal mero ritardo della PA non deriva il diritto al risarcimento danni

La mera ingiustificata o illegittima inerzia della pubblica amministrazione o anche il ritardato esercizio della funzione amministrativa non integrano di ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

Dati relativi al debito e al fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche

La Banca d’Italia ha diffuso le stime del debito e del fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche per l’anno 2018. Al 31 ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

D.Lgs. 175 2016 Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica

Decreto Legislativo 19 agosto 2016 n. 175 Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica. Art. 1 Oggetto 1. ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

D.Lgs. 165 2001 Ordinamento del lavoro pubblico

D.Lgs. n. 165 2001 Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche.   TITOLO I PRINCIPI GENERALI Art. ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

Arricchimento senza causa della Pubblica Amministrazione. Riconoscimento dell’utilità dell’opera

Arricchimento senza causa da parte della Pubblica Amministrazione. Il riconoscimento dell’utilità dell’opera, fonte di arricchimento, deve promanare dagli organi rappresentativi ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

D.Lgs. 33 2013 Trasparenza delle pubbliche amministrazioni

Decreto legislativo, 14 marzo 2013, n. 33 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

Assunzione di personale dipendente di società in house: la giurisdizione è del giudice ordinario

Le procedure relative all’assunzione di personale dipendente delle società in house sono sottoposte alla giurisdizione del giudice ordinario È sì ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.

Codice amministrazione digitale

Decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell’amministrazione digitale Capo I PRINCIPI GENERALI Sezione I Definizioni, finalità e ambito ...

Legittima la sospensione dalla carica dell’amministratore pubblico per i delitti contro la PA previsti dall’art. 10 D.lgs. 235/2012 dopo sentenza penale non definitiva.
Pag. 1 di 2 1 2

Ultimi articoli