Tag "Reato"

Torna alla pagina iniziale

Strumentalizzare il rifiuto del minore di vedere il padre costituisce reato

Cassazione penale, sez. VI, 8 luglio 2011, n. 26810

Secondo la Cassazione integra il reato di cui all’art. 388 c.p. la condotta del genitore affidatario che strumentalizza il rifiuto

Ne bis in idem anche nel caso di concorso formale di reati

Corte Costituzionale, 21 luglio 2016, n. 200

È costituzionalmente illegittimo, in riferimento all’art. 117 Cost., in relazione all’art. 4 Prot. n. 7 alla CEDU, l’art. 649 c.p.p.

L’ occupazione dei binari ferroviari è sempre reato anche se non crea ritardo nei trasporti

Cassazione penale, sez. I, 4 ottobre 2009, n. 41018

Occupare i binari ferroviari è sempre reato anche se non ne consegue un ritardo nei trasporti. Oltre al reato di

Indennizzo alle vittime dei reati intenzionali violenti: importi previsti per ciascun reato.

Indennizzo alle vittime dei reati intenzionali violenti, pubblicato il Decreto con gli importi previsti per ciascun reato. Gli articoli da

Molestia o disturbo alle persone: la natura del reato esclude la continuazione.

Cassazione penale, sez. I, 15 febbraio 2008, n. 10778

Il reato contravvenzionale di molestia o disturbo alle persone (art. 660 c.p.), quando è commesso per petulanza, ovvero con atteggiamento

Reato di tortura. Approvata la legge che introduce i reati di tortura ed istigazione alla tortura.

La Camera dei Deputati, nella seduta del 5 luglio 2017, ha approvato in via definitiva il disegno di legge che

L’omessa denuncia delle opere in conglomerato cementizio armato è reato proprio del costruttore.

Cassazione penale, sez. III, 19 aprile 2012, n. 15184

Il reato di omessa denuncia delle opere in conglomerato cementizio armato (artt. 65 e 72, D.P.R. 6 giugno 2001, n.

Aggravante di reato commesso in presenza di minore ex art. 61 n. 11 quinquies c.p.

Cassazione penale, sez. I, 2 marzo 2017, n. 12328

L’art.61, n. 11 quinquies del codice penale prevede l’aggravante, nei delitti non colposi contro la vita e l’incolumità individuale, contro

Prova testimoniale: valutazione delle dichiarazioni della persona offesa dal reato.

Cassazione penale, sez. I, 27 luglio 2010, n. 29372

Come già la Suprema Corte ha avuto modo di rilevare (Cass. pen, sez. VI, 3 giugno 2004, n. 33162) in

Quando la detenzione di fuochi pirotecnici integra il delitto di cui all’art. 2 della L. 895/67 e...

Cassazione penale, sez. I, 20 novembre 2006, n. 38064

L’art. 2 della L. n. 895 del 1967 (Disposizioni per il controllo delle armi) punisce con la reclusione da uno

Quali emissioni di fumi e odori sono suscettibili di integrare il reato di cui all’art. 674 c.p.?

Cassazione penale, sez. III, 3 novembre 2016, n. 46149

Ogni emissione in atmosfera riconducibile a qualsiasi attività umana, anche non industriale, è suscettibile di integrare la fattispecie di reato

Responsabilità da reato degli enti: presupposti per il sequestro ex art. 53 d.lgs. 231/2001.

Cassazione civile, sez. VI, 10 settembre 2012, n. 34505

La Corte ha stabilito che l’accertamento della sussistenza di gravi indizi di responsabilità dell’ente indagato costituisce requisito necessario per l’adozione

Presentazione di falsa autocertificazione per ottenere contributi pubblici. Quale reato?

Cassazione penale, sez. II, 12 aprile 2016, n. 23163

«In tema di indebita percezione di erogazioni pubbliche, la produzione all’ente erogatore di una falsa autocertificazione finalizzata a conseguire indebitamente